Torino, bambino in overdose dopo cerotto antidolorifico: è in coma

Il bambino è ricoverato in ospedale a Torino (tuttoggi.info)

Un bambino di tre anni e mezzo è ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale Regina Margherita di Torino, dopo aver giocato con un cerotto antidolorifico in casa della nonna ed esserselo applicato per gioco. Il piccolo, di Ciriè, paese di meno di 20mila abitanti a 21 km da Torino, si è sentito male poco dopo l’applicazione.

Portato d’urgenza prima all’ospedale di Ciriè si è reso ben presto necessario il trasferimento al Regina Margherita, presso il quale ora è la giovanissima vittima ricoverata in rianimazione. La prognosi è riservata.

Il bambino è intubato e in stato di coma. I sintomi manifestati sono quelli di overdose da sostanze stupefacenti: il cerotto antidolorifico applicato per gioco, appartenente alla dotazione medica casalinga della nonna, contiene infatti oppiacei.

Nessun provvedimento preso finora dai carabinieri: è stato lo stesso medico di turno a riferire che il fatto è accaduto in maniera del tutto accidentale e non sembra quindi essere necessario prendere alcun provvedimento nei confronti della nonna.

Francesco Guarino

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews