The Voice of Italy: esordio il 7 marzo, la Rai cerca il degno sostituto di X Factor?

the voice of italy coach

I quattro coach di The Voice of Italy: Riccardo Cocciante, Raffaella Carrà, Piero Pelù e Noemi

Dopo la recente conclusione dell’ultima edizione del Festival di Sanremo, kermesse canora che ha monopolizzato i palinsesti tv decretando la vittoria del giovane talento Marco Mengoni, la Rai si prepara al debutto di un nuovo programma musicale. Mancano infatti soltanto cinque giorni alla diretta del programma denominato The Voice of Italy, destinato a sostituire almeno nelle intenzioni, il posto occupato prima da X Factor nel cuore del pubblico di Rai Due.

Con il trasferimento del talent canoro su Sky, la rete è rimasta orfana infatti di un programma fresco e curioso. A nulla sono valsi anche i tentativi precedenti di Star Academy che è stato chiuso quasi subito per bassi ascolti.

La sfida è quindi grande per l’intera azienda, che proprio su The Voice of Italy sembra riporre grandi attese. Da settimane ormai si ripetono quotidianamente i promo che ricordano l’ormai imminente esordio, definito addirittura come «l’evento dell’anno». È quindi solo una questione di giorni, e la musica tornerà a risuonare su Rai Due: il 7 marzo The Voice of Italy prenderà ufficialmente avvio e terrà compagnia agli appassionati per ben tredici puntate.

Il format in realtà nasce nei Paesi Bassi ed è stato poi esportato in Germania, Australia e Stati Uniti. E proprio qui ha avuto dei giudici del calibro di Christina Aguilera e Adam Levine, raggiungendo un grande successo in termini di ascolti. Al timone della versione italiana ci sarà Fabio Troiano, il celebre attore, affiancato dall’ex veejay di Mtv Carolina Di Domenico in veste di V-Reporter, con il compito di curare la parte web del programma e l’interazione con il pubblico da casa.

Per la giuria, The Voice of Italy ha deciso di fare ricorso a un parterre d’eccezione, quattro coach che si contenderanno la vittoria finale a colpi di sfide canore. Tra questi c’è innanzitutto Raffaella  Carrà, uno dei pilastri della televisione italiana. Una carriera straordinaria nel piccolo schermo, costellata da numerosi successi: la Carrà torna oggi in tv dopo qualche anno di assenza. Ci sarà poi la rossa e genuina Noemi, al secolo Veronica Scopelliti, una delle giovani promesse della canzone italiana, arrivata al successo dopo aver preso parte nel 2009 a X Factor, nella squadra di Morgan. La componente maschile della giuria è invece costituita da Piero Pelù, frontman dei Litfiba e da Riccardo Cocciante, straordinario cantautore e musicista italiano, il quale negli ultimi anni ha curato alcuni dei musical di maggior successo, fra tutti Notre-Dame de Paris.

fabio troiano carolina di domenico the voice of italy

Fabio Troiano e Carolina Di Domenico

The Voice of Italy sarà composto da tre diverse fasi. Le prime puntate sono state già registrate, e soltanto le ultime saranno in diretta. Scelta presa lo scorso anno anche da X Factor. La prima fase del programma denominata “audizioni al buio” è dedicata alla scelta dei concorrenti, e ogni giudice dovrà quindi organizzare la propria squadra. Di spalle e con la possibilità di ascoltare soltanto gli aspiranti cantanti, i giudici sceglieranno mano a mano i talenti su cui scommettere. Nell’ipotesi in cui più coach dovessero apprezzare il singolo talento, sarà proprio quest’ultimo a decidere in quale squadra gareggiare.

La seconda fase si delinea come una vera e propria battaglia. Qui il giudice potrà far scontrare i propri aspiranti cantanti, mettendoli alla prova sulla preparazione e la relativa esecuzione canora di uno stesso brano. I coach potranno anche farsi aiutare da un gruppo di supporto, composto da cantanti e produttori. In questi giorni si vocifera della possibile presenza di Mario Biondi e di Kekko dei Modà.

L’ultima tappa è la decisiva. Finalmente in diretta, i cantanti avranno la possibilità di esibirsi, coadiuvati anche da un corpo di ballo. Da queste sfide usciranno solo quattro voci, uno per ciascuna squadra, che si affronteranno per la vittoria finale. Sarà come sempre il pubblico a individuare il cantante più meritevole e chi salirà sul gradino più alto del podio conquisterà un contratto discografico.

Ultimi giorni di attesa per scoprire nuovi voci talentuose made in Italy e vedere abili interpreti della canzone confrontarsi tra loro. Un’occasione anche per verificare se questi quattro nuovi giudici siano destinati a fare scintille come accade ai loro colleghi di X Factor. Intanto, solo tra qualche settimana si potrà dire se la grande scommessa della rete pubblica sia davvero vincente.

Angela Piras

@AngePiras

Foto: thevoiceofitaly.rai.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews