Tevez, il Milan fa davvero sul serio. Montolivo verso la Juventus

La notizia della rottura tra Carlos Tevez e il Manchester City di qualche settimana fa era stata solamente un gustoso antipasto di calciomercato: tante formazioni europee si sono immediatamente esposte sul talento argentino,  mostrando grande interesse per il numero 32 dei Citizens.  Ma a conti fatti nessun emissario si era ancora  seduto al tavolo dello sceicco Mansour per discutere dell’affare.

Carlos Tevez sta infiammando il calciomercato invernale (campionatoseriea.net)

Anche i dirigenti delle “Big” italiane hanno immediatamente fiutato il colpaccio:  Inter, Juve e Milan hanno espresso ben presto il proprio interesse per regalare ai loro tifosi un talento assoluto.

Ma in questa corsa a tre tutta italiana, sembra che il Milan abbia fatto il passo decisivo: ieri sera infatti,  presso il ristorante Giannino,  il d.s. rossonero Galliani ha incontrato il procuratore di “Carlitos”, Kia Joorabchian, per discutere dell’ingaggio del giocatore.  Attualmente l’ex Boca  percepisce uno stipendio di ben 9 milioni di euro netti annui, cifra ritenuta spropositata dall’entourage del Diavolo:  si tratta per una riduzione netta ( la metà) del cachet, almeno fino a Giugno.

Resta da superare l’ostacolo City, che ovviamente non vuole svendere il giocatore. Rapporto completamente logoro tra la dirigenza inglese e il giocatore, che due settimane fa aveva precisato di non fare più ritorno all’ Etihad Stadium:  c’è volontà di liberarsi di un pesante ingaggio, ma senza grandi sconti sul costo del cartellino. Difficilmente il giocatore verrà immediatamente acquistato, più probabile un prestito iniziale con riscatto finale.

Chi non arriverà alla corte di Berlusconi invece è Riccardo Montolivo: il centrocampista della Fiorentina è ad un passo da siglare l’accordo con la Juventus, andando a formare con Pirlo una coppia mediana di qualità fuori dal comune.

Ma non c’è solo il bomber argentino nei sogni dei rossoneri: da Catania c’è l’accordo per un altro albiceleste, Maxi Lopez, anche se sembra che anche il Genoa abbia chiesto informazioni alla società siciliana. Di certo l’entourage  rossoblù è al centro del valzer delle punte, che coinvolge Borriello, Milito e lo stesso bomber  ex Barcellona. Tutto dipende dai movimenti dell’Inter: se Milito andrà al Psg, allora i nerazzurri punteranno sulla punta della Roma ( che sta vivendo da separato in casa), dopo aver rinunciato proprio a Tevez.  Di conseguenza il Milan potrebbe anche non puntare più su Maxi Lopez, che andrebbe a Genova.

Resta dunque caldissima, quasi incandescente, la pista che porterebbe “Carlitos” a San Siro. E se saranno rose (rosso…nere) fioriranno.

Francesco Colombo

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews