Testi e Testimoni, è la volta di “la banalità dell’amore”

Roma –  Il romanzo “La banalità dell’amore” di Savyon Liebrech sarà presentato domani alla casa dei teatri a Roma da Lorenzo Pavolini, con alcune letture di Alessandra Di Lernia e Graziano Piazza. E’ il settimo convegno di  “Testi e testimoni. Incontri per riscoprire libri e storie, la serie di incontri per rileggere testi letterari che affrontano i momenti importanti della storia d’Italia, per ascoltare le testimonianze di personaggi che hanno contribuito e partecipato ai fatti in prima persona e per riscoprire documentari e video dalla straordinaria potenza narrativa. Si apre così domani, alle ore 16.30, il primo degli ultimi tre incontri alla Casa dei Teatri dove si affronteranno temi legati al teatro e alla filosofia.

La storia di “banalità dell’amore” è incentrata sull’amore tra la giovane pensatrice ebrea Hannah Arendt e Martin Heidegger, filosofo compromesso con il nazismo. L’ azione si svolge in due luoghi diversi, con salti di tempo e di spazio. Il primo luogo è la baita di Raphael Mendelsohn, teatro della relazione proibita fra la diciottenne Hannah, studentessa, e il professor Heidegger, sposato e di parecchi anni più anziano di lei. Il secondo luogo è l’ appartamento di New York dove la professoressa Arendt riceve la visita del figlio di Raphael Mendelsohn. Grazie ai dialoghi tra i due e i vari flashback, il romanzo ripercorre le tappe della storia d’amore impossibile, irrazionale e drammatica tra i due protagonisti.

Redazione

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews