Terrorismo, il ministro Cancellieri lancia l’allarme: «C’è rischio di escalation»

I ministri Severino e Cancellieri (vanityfair.it)

Ospite del Salone del Libro di Torino, dove parteciperà a un convegno su Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, Anna Maria Cancellieri è tornata sulla recente rivendicazione dell’attentato occorso al manager di Ansaldo Nucleare Roberto Adinolfi. In particolare, il ministro dell’Interno non ha nascosto la preoccupazione per il ripetersi di fenomeni analoghi: «Il rischio escalation esiste, è una situazione che richiede molto rigore e molta attenzione. Bisogna lavorare».

Malgrado  il difficile momento, soprattutto economico, in cui vessa l’Italia e il crescente malcontento nei confronti dell’operato del governo Monti, il ministro è comunque certo della tenuta del Paese. Lontana soprattutto l’eventualità che azioni di questo genere possano arrivare a suscitare il consenso popolare. In merito, a nome di tutto l’esecutivo, la Cancellieri ha infatti precisato: «Riteniamo che se questo consenso c’è, è circoscritto ad un’area molto ristretta».

Celere la risposta del ministro della Giustizia Paola Severino che, ai microfoni di Sky, ha dimostrato di prendere in seria considerazione le paure della collega: «So quanto sia serio il ministro e quanto avrà pensato prima di rilasciare questa dichiarazione. Quindi, sono preoccupata e considero questo suo timore estremamente serio». 

Da entrambe le parti, tuttavia, un invito alla pazienza: occorre dare agli organi competenti tutto il tempo necessario alla risoluzione del caso. La palla passa così negli mani degli inquirenti impegnati a valutare la pista della matrice anarchica. Nonostante una certa prudenza, la rivendicazione dei giorni scorsi è considerata attendibile. Sotto esame anche la minaccia di ripetere, in un futuro prossimo, altre 7 azioni dello stesso tipo.

Mara Guarino

Foto homepage via: ansa.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Una risposta a Terrorismo, il ministro Cancellieri lancia l’allarme: «C’è rischio di escalation»

  1. avatar
    italiano 12/05/2012 a 17:41

    ….se questi 4 professorini sapessero di questioni sociali capirebbero cosa vuol dire (come messaggio), l’ignorare i nostri mariani in india, apparigliare chi evade a chi non ha più lo stipendio (o clienti) da domattina, un’IMU uguale per la pensionata a 560 € o un primario ospedaliero, etc etc etc. L’italiano di per se è accomodante (o meglio è pecora), perchè dandogli le caramelle (stipendiuccio, la macchinina, la TV a rate etc etc) se ne frega e tira a campare. Ma attenzione perchè se gli togliete queste cose, nessuno immagina cosa è pronto a fare!…
    ” E il fatto che tutta la cittadinanza reagisca e prenda le distanze da questi fatti è molto importante”, ha concluso Cancellieri.” Signo Cancellieri, quale è tutta la cittadinanza che prende le distanze ?? Lei con i suoi colleghi ed i loro figli che siedete in Poltrone e alle università?? o chi ?
    perchè il 70% dei residenti in italia hanno già lasciato il colore politico ideologico che li distingueva ed unitamente sono pronti a fare un’altra paginetta di storia!!

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews