Terremoto in Nepal. Distrutta Dharahara, si teme per i turisti sull’Everest

Kathmandu – Nepal sconquassato dal terremoto. Secondo gli ultimi aggiornamenti, sarebbe di 7.9 la magnitudo del sisma che ha colpito l’Asia meridionale causando 150 vittime nella capitale nepalese. L’epicentro del terremoto è stato rintracciato tra Kathmandu e Pokhara, nel cuore della regione a Ovest della capitale.

PRIME STIME DI DANNI – La conta dei danni è grave: a Kathamandu si parla di molti edifici danneggiati o crollati, sospesa la metropolitana, chiuso l’aeroporto, strade congestionate. Tra i crolli rinvenuti ci sarebbe anche quello della Torre Dharahara, monumento patrimonio dell’Unesco, mentre la celebre piazza Durbar risulta danneggiata.

 

MORTI E FERITI – Le scosse di terremoto hanno raggiunto New Delhi in India e il Pakistan, colpendo una fascia di territorio tra le più popolose dell’Asia. Solo la zona del Nepal comprende poco meno di 30 milioni di persone. Si calcola una prima stima di circa 2,5 milioni di individui che potrebbero essere stati variamente coinvolti nella calamità, mentre alcuni testimoni a Kathamandu affermano che sotto le macerie dei palazzi potrebbero giacere anche 400 persone.

terremoto nepal torre dharahara

La Torre Dharahara prima e dopo il sisma: questo il risultato del sisma sul patrimonio dell’Unesco (verbanianews.it)

SI TEME IL PEGGIO SULL’EVEREST – Secondo le ricostruzioni dell’istituto sismologico americano Usgs, il sisma si sarebbe scatenato poco prima di mezzogiorno (ora locale) e avrebbe causa una valanga che potrebbe aver spazzato via alcuni campi base per turisti sull’Everest, località nota agli amanti dell’alpinismo e dell’arrampicata. Attualmente le comunicazioni sono difficili e, secondo alcune fonti di stampa, pare impossibile mettersi in contatto con gli alpinisti. 

La Farnesina fa sapere che al momento non è possibile stabilire se tra le vittime e i dispersi ci sono anche italiani.

Chantal Cresta

 Foto || Verbanianews.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews