Terremoto 3.0 tra Emilia Romagna e Lombardia

Roma – Una scossa di  magnitudo 3 è stata registrata dall’Ingv e distintamente avvertita dalla popolazione tra le province di Mantova, Rovigo e Ferrara. Le località prossime all’epicentro sono i comuni di Felonica, nel mantovano, Ficarolo, provincia di Rovigo, e Bondeno, nel ferrarese.

Secondo le verifiche già effettuate dalla Protezione civile e dalla Sala Situazione Italia non ci sarebbero danni a cose o persone, ma solo paura in un’area di recente già provata dall’attività sismica.

Secondo i dati diffusi dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia l’evento sismico è stato registrato alle ore 16.09 con magnitudo 3.0, ad appena2,3 chilometridi profondità.

Di certo gli abitanti della zona vivranno ore di tensione, visto che nell’ultimo anno gli eventi sismici in tra Lombardia, Emilia Romagna e Veneto sono notevolmente aumentati, sebbene – soprattutto l’Emilia – non rientrasse nella mappa del rischio sismico.

Intanto il nostro Paese si trova ancora a dover fronteggiare i danni causati dal terremoto che ha devastato l’Abruzzo e con quelli del terremoto in Emilia, con le relative polemiche sui fondi Ue da destinare alla ricostruzione.

I finanziamenti sono comunque stati sbloccati dall’Ue e il Parlamento europeo ha «svolto un ruolo decisivo mostrandosi pronto a bloccare tutti i negoziati se non fosse arrivato in tempi rapidi il via libera ai fondi per il terremoto. Una prova di grande solidarietà» ha spiegato Giovanni La Via.

Francesca Penza

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews