Terme di Fiuggi comprate dagli inglesi

ROMA – Dopo circa un mese di trattative, alla fine è arrivato l’accordo: le Terme di Fiuggi passeranno sotto il controllo della società inglese Vikay Financial Service (intermediazione finanziaria), evidentemente l’unico spiraglio di uscita da un periodo di forte crisi.

Dopo incertezze, polemiche e complesse trattative, quindi, la società londinese ha firmato un preliminare con la società Terme di Fiuggi Spa & Golf che, così, esce di scena dopo aver gestito gli stabilimenti termali più famosi d’Italia nell’arco degli ultimi due anni, ovviamente in rosso e alle prese con un forte calo di presenze.

Previsti, allora, ben 15 milioni di euro nei prossimi tre anni in arrivo dalle casse inglesi. Opzionato l’acquisto dell’ 80% dell’intero pacchetto azionario dell’azienda termale, gestita da una cordata di imprenditori locali facenti riferimento ad Emilio Foglietta De Paolis.

L’intesa è stata raggiunta sulla cifra di 1,9 milioni di euro. Dovrebbe definirsi, nel giro di due settimane, anche il restante 20%, giungendo così alle cessione totale della società. Le intenzioni degli inglesi sono relative al rilanciare i flussi turistici sia interni che dall’estero, consolidare e promuovere il marchio, creare nuove attività, sviluppare servizi ricreativi e sportivi. Non è stato ancora deciso, però, il futuro dei 168 lavoratori attualmente impiegati sul luogo.

«Siamo convinti di aver fatto un buon accordo – esprime Alfonso De Santis, il vicepresidente uscente dell’azienda termale – Del resto, non c’era alternativa».

Stefano Gallone

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews