Tennis, Us Open: i risultati della seconda giornata

Serena Williams

New York City – Prosegue nella cosmopolita atmosfera di Flushing Meadows l’appuntamento con gli Us Open Championship, ultima prova in ordine cronologico del Grande Slam. In campo nella giornata di martedì il campione maschile uscente, Novak Djokovic, che affronta una partita dal risultato già scritto contro il 30enne italiano Paolo Lorenzi, al suo best ranking (#69 ATP) dopo la vittoria contro Daniel Gimeno-Traver nel challenger di Cordenons, in Friuli-Venezia Giulia.

Nella prosecuzione del programma dei primi turni, spicca una curiosa “dominazione” del cognome Williams. Non solo le sorelle fresche campionesse dell’oro olimpico in doppio a Londra, ma anche il giovane Rhyne Williams, sfidante del campione dello Us Open 2003, Andy Roddick.

Venus affronterà la trasgressiva Bethanie Mattek-Sands, più nota per le sue performance “artistiche” che per il tennis giocato, così come anche Serena avrà un derby a stelle e strisce contro la giovane Coco Vandeweghe.

Match che vale la pena seguire sono anche quelli che vedono opposto Juan Monaco, fresco numero 10 della classifica, a Guillermo Garcia-Lopez, Tomas Berdych al talento belga David Goffin e la numero 2 del mondo Agnieszka Radwanska, impegnata contro la russa Nina Bratchikova (la sorella Urszula giocherà contro Roberta Vinci).

Vediamo insieme i risultati più importanti del giorno:

Tabellone maschile

Senza problemi Andy Roddick che sconfigge Rhyne Williams lasciando appena 11 game, in un match comunque durato più di quanto il punteggio faccia pensare: 118 minuti.

Juan Monaco, dopo aver conquistato agevolmente i primi due set contro Guillermo Garcia-Lopez, subisce una vera e propria rimonta dello spagnolo, che si conclude in favore di quest’ultimo al tie-break del quinto set. Per il numero 10 del mondo, una brutta sconfitta: 3-6 1-6 6-4 7-6 7-6 il risultato finale.

Tomas Berdych regola facilmente il belga David Goffin per 7-5 6-3 6-3. Goffin non è mai apparso in partita dopo il 1° set, lontano dalla partita del Roland Garros nella quale aveva strappato un set al suo idolo Roger Federer.

Tabellone femminile

Successi agevoli per le sorelle Williams: Serena batte comodamente Coco Vandeweghe per 6-1 6-1, così come la sorella Venus ha ragione di Bethanie Mattek-Sands 6-3 6-1.

QUI CASA ITALIA (Bilancio: 3 vittorie, 4 sconfitte)

Novak Djokovic

All’una di notte ora italiana scende in campo Paolo Lorenzi contro Novak Djokovic, che, spietato, concede solo due game al malcapitato italiano: 6-0 6-1 6-0 il risultato.

Francesca Schiavone, n° 22 del seeding, affronta la semisconosciuta americana Sloane Stephens e…perde, in una partita che non l’ha mai vista neanche vicina alla vittoria. 6-3 6-4 e un altro passo verso un possibile ritiro della nostra 32enne leonessa.

Garbine Muguruza, numero 98 del mondo, è l’avversaria di Sara Errani, decima in classifica mondiale e reduce da una stagione Slam che, escludendo il terzo turno di Wimbledon, le ha regalato i quarti di finale a Melbourne e la finale al Roland Garros. Dopo un set tranquillo vinto per 6-3, Sarita si distrae e cede al tie break nel secondo dopo aver rimontato da 6-2 a 6 pari, ma poi conquista il terzo set per 6-1 e la qualificazione al secondo turno.

Nulla di fatto per la 20enne qualificata Nastassja Burnett che affrontava, in un match non impossibile, la russa Vera Dushevina. 6-0 6-3 e la certezza di dover ancora lavorare molto per oltrepassare i primi turni.

Roberta Vinci, opposta alla polacca Urszula Radwanska, sorella della più quotata Agnieszka, numero 2 al mondo, vince per 6-1 6-1, lo stesso risultato proprio di Agnieszka che sconfigge nettamente l’avversaria, Nina Bratchikova, in appena 54 minuti.

Camila Giorgi, una delle giovani promesse del tennis femminile italiano, è stata sconfigga da Tsvetana Pironkova per 6-3 6-4.

Edouard Roger-Vasselin è l’avversario del nostro Fabio Fognini. Dopo due set persi (6-3 7-5 a favore del transalpino ), “Fogna” si rimette in carreggiata e con un doppio 6-4 approda al set decisivo. Qui la partita resta equilibrata, ma l’italiano riesce a prevalere e chiude per 7-5 in suo favore.

Sul sito ufficiale degli Us Open potrete trovare tutti i risultati, aggiornati in tempo reale
Stefano Maria Meconi

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews