Tennis, Us Open: i risultati della prima giornata

Roger Federer

New York City – Si è aperta nella giornata di ieri (il ritardo è dovuto alle sei ore di fuso orario tra New York City e l’Italia) a 131° edizione degli Us Open Championship di tennis, l’ultimo Slam della stagione. La giornata è stata parzialmente funestata dalla pioggia, che ha consentito nelle prime ore di programmazione la regolare conclusione solo di quattro partite, prima dell’interruzione generale perdurata per oltre tre ore.

A differenza di Wimbledon e Melbourne, infatti, nessuno degli impianti di Flushing Meadows è dotato di copertura che possa assicurare il regolare svolgimento dei match in caso di avverse condizioni meteorologiche. Le previsioni non sono lusinghiere: previsti temporali fino a tutta la giornata di oggi, mentre il tempo resterà stabile fino a domenica.

Vediamo nel dettaglio quali sono stati i risultati più importanti di questa giornata:

Match maschili:

In campo maschile, il numero uno del mondo Roger Federer affronta lo statunitense Donald Young, e mostra ancora un ottimo stato di forma, concedendo solo nove giochi all’avversario e chiudendo 6-3 6-2 6-4

Il campione olimpico in carica, Andy Murray, opposto al russo Alex Bogomolov, archivia la pratica senza brillare, ma chiudendo in tre comodi set col risultato di 6-2 6-4 6-1.

Comoda vittoria anche per lo spagnolo Fernando Verdasco, numero 25 del seeding, contro il portoghese Machado per 6-1 6-2 6-4.

Fatica nei primi due set, ma poi vince agevolmente il terzo e la partita, l’idolo di casa Mardy Fish, apposto al nipponico Go Soeda, che con il crollo verticale di prestazioni di Andy Roddick ha assunto, insieme a John Isner, il ruolo di rappresentante del tennis a stelle e strisce. 7-6 7-6 6-3 e passaggio al secondo turno.

Match femminili:

Samantha Stosur

Esordio rapido e indolore per la campionessa uscente Samantha Stosur, che liquida Petra Martic con un doppio 6-1 in 47 minuti e inaugura la programmazione del torneo e dell’Arthur Ashe Stadium.

Nulla da fare per Andrea Petkovic che, al rientro dopo un lungo periodo di stop per infortunio, ha perso dall’italiana naturalizzata svizzera Romina Oprandi per 6-2 7-5.

Il terzo match sul campo centrale vede la russa Maria Sharapova, da poco entrata nel settore dolciario con la sua linea di caramelle Sugarpova sconfiggere nettamente Melinda Czink con un doppio 6-2. Il primo dei sette gradini per la vittoria è stato scalato dalla bella Masha. Dopo di lei, un’altra leggenda fa il suo ingresso in campo: Kim Clijsters, all’ultimo Slam della sua carriera prima dell’annunciato secondo (e definitivo) ritiro, regola senza difficoltà l’americane Duval per 6-3 6-1.

Comoda vittoria per la vincitrice del Roland Garros Na Li che regola l’americana Watson per 6-2 6-3.

Vittoria a sorpresa per la romena Sorana Cirstea, che butta fuori dal tabellone la più quotata Sabine Lisicki, la tedesca numero 16 del tabellone, per 4-6 6-2 6-2.

Sul Louis Armstrong Stadium, l’attuale numero 1 del mondo, la bielorussa Vika Azarenka, lascia un solo game alla russa Panova. 6-0 6-1 e la conferma di uno stato di forma invidiabile.

Qui casa Italia (Bilancio: 1 vittoria, 1 sconfitta)
Ottimo esordio per Flavio Cipolla che vince in quattro set (6-4 7-6 3-6 6-3) contro Kavcic e bissa il secondo turno dell’anno scorso. Nulla da fare invece per Filippo Volandri, che non sfrutta un match non impossibile contro Jeremy Chardy e cede in tre set. 6-3 6-4 6-3 il punteggio finale a favore del francese.

Sul sito ufficiale dello Us Open sono disponibili tutti i risultati aggiornati.

Stefano Maria Meconi

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews