Tennis, Us Open: grande Giorgi, Federer alla 300esima

Roger Federer, 300 vittorie negli Slam e 14° anno consecutivo a New York negli ottavi di finale

Roger Federer, 300 vittorie negli Slam e 14° anno consecutivo a New York negli ottavi di finale

New York – Del precoce talento di Camila Giorgi si è già parlato a lungo, ma stanotte i 22.547 spettatori (record) dell’Arthur Ashe hanno visto la dimostrazione chiara e incontrovertibile della forza dell’italiana che, piano piano, sta scalando la classifica Wta, anche grazie alla grandissima vittoria in recupero su Caroline Wozniacki, la danese ex n° 1 del mondo, con il risultato finale di 6-4 4-6 3-6.

Una partita che, all’inizio del secondo set, sembrava pendere del tutto a favore della n° 8 del ranking, ma che la Giorgi ha voluto fortissimamente far girare dalla sua e, dando sfogo a un repertorio tecnico incredibile per una ragazza così giovane e ancora “inesperta”, ha fatto girare non solo il match ma il tifo di tutto il centrale newyorchese.

Grazie al raggiungimento degli ottavi di finale, la Giorgi ha guadagnato già 48 posizioni in classifica, attestandosi al n° 88 del mondo, ed è ora attesa da un interessante derby con Roberta Vinci (che ha vinto per 6-3 6-4 sull’altra italiana, Karin Knapp), che insieme a Flavia Pennetta (trionfatrice su Sara Errani) trascina l’Italtennis verso i quarti di finale, con la speranza di vedere una di queste tre gladiatrici ancora più lontano nel proseguo dello Us Open.

Sull’Ashe, dopo questo momento di grande gioia per l’Italia che ama e segue il tennis, è andato in scena il più classico degli spettacoli, con Roger Federer che ha sfoggiato il talento e la forma fisica dei giorni migliori, offrendo una lezione di gioco al malcapitato francese Adrian Mannarino, e chiudendo sul risultato finale di 6-3 6-0 6-2 in appena 81 minuti. Per lo svizzero, che si avvicina a grandi falcate verso un quarto di finale contro l’avversario di sempre, Rafa Nadal (6-4 6-3 6-3 a Ivan Dodig), si tratta della 300esima vittoria negli Slam, e la tredicesima volta consecutiva agli ottavi di finale nello Us Open.

La giornata di oggi, che prenderà il via alle 18 ora italiana, presenta un programma di tutto rispetto, con Andy Murray che continua la sua scalata verso il bis affrontando Florian Mayer, e Serena Williams che cercherà la rivincita contro Sloane Stephens, la talentuosa statunitense che l’aveva sconfitta, tra lo stupore generale, ai quarti di finale dell’Australian Open. Ad aprire la sessione serale sarà l’attuale dominatore del circuito, Novak Djokovic, che non dovrebbe avere alcuna difficoltà nel superare l’ostacolo Joao Sousa.

In casa Italia, Andreas Seppi è chiamato a raggiungere gli ottavi come le colleghe, in un match abbordabile contro l’uzbeko Denis Istomin, mentre la “coppia d’oro” composta da Sara Errani e Roberta Vinci affronterà le russe Kudryavtseva e Rodionova nel secondo turno del torneo di doppio. Nel torneo juniores, che prende il via oggi, la nostra Alice Matteucci (n° 29 al mondo nel ranking Itf) sarà opposta a Maria Marfutina, che la precede nella classifica giovanile di sole quattro posizioni.

Stefano Maria Meconi

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews