Tennis, Us Open: bene Murray, ma la pioggia insiste

Gli operai che tentano di asciugare i campi dello Us Open in una delle numerose soste per pioggia

New York – Altri match cancellati a causa della pioggia, e un programma che via via si allunga verso quel canonico lunedì che, da cinque anni a questa parte, rappresenta la finale del torneo. La terza giornata di gare dello Us Open Tennis Championships, funestata dal maltempo, si è conclusa con la cancellazione di ben 28 match, che verranno spalmati tra le giornate di oggi e domani.

Per quanto riguarda i due campi centrali, l’Arthur Ashe Stadium e il Louis Armstrong Stadium, l’unico match a dover essere rimandato è stato quello di Serena Williams, attuale n° 1 al mondo e campionessa uscente, che avrebbe dovuto affrontare Galina Voskoboeva. Questo match verrà recuperato a partire dalle 13 ora di New York, quando in Italia saranno passate le 19, subito dopo la sfida, in apertura di programma (e giornata) che vedrà opposte le nostre Flavia Pennetta e Sara Errani, quest’ultima numero 4 del seeding dopo il ritiro di Maria Sharapova.

Vittorie, ieri, sono arrivate dal campione 2009 Juan Martín Del Potro, che pur ha faticato contro Guillermo Garcia-Lopez, chiudendo sul punteggio finale di 6-3 6-7 6-4 7-6, e da quello uscente Andy Murray, che ha battuto nettamente il francese Llodra in tre set (6-2 6-4 6-3). Nulla da fare per gli idoli di casa Venus Williams, sconfitta da Jie Zheng in tre set, e per James Blake, che ha giocato l’ultimo match della carriera contro Ivo Karlovic, perdendo per 6-7 3-6 6-4 7-6 7-6. Blake, alla soglia dei 34 anni e con dieci titoli all’attivo, ha deciso di ritirarsi alla fine di questo Slam. È il secondo statunitense a farlo allo Us Open in due anni, dopo che l’anno scorso era toccato ad Andy Roddick.

In casa Italia, bruttissima sconfitta di Fabio Fognini, che cede di schianto a Rajeem Ram (n° 128 del mondo) per 6-1 6-2 6-2 e conferma l’incompletezza della sua crescita agonistica che, durante l’estate, l’aveva portato fino al n° 16 del mondo con due tornei vinti e una finale raggiunta. Bene invece Andreas Seppi, che supera lo scoglio Xavier Malisse in 4 set con il risultato di 6-3 3-6 7-5 7-5.

Quest’oggi saranno impegnati per il secondo turno Roger Federer, opposto al modesto Carlos Berlocq, e Rafael Nadal, contro Rogerio Dutra Silva. Federer e Nadal, se rispetteranno il loro tabellone, potrebbero incontrarsi già nei quarti di finale, dato che lo svizzero è precipitato al n° 7 della classifica mondiale. In campo femminile, impegnate anche Caroline Wozniacki (contro Chanelle Scheepers) e Vika Azarenka, contro la canadese Aleksandra Wozniak.

Tra le italiane, scenderanno in campo Karin Knapp, che dovrà vedersela con Elena Vesnina (n° 22 del seeding), Camila Giorgi contro Su-Wei Hsieh, Roberta Vinci contro Lucie Safarova, mentre Flavia Pennetta e Francesca Schiavone, rispettivamente con Anabel Medina Garrigues e Timea Babos, faranno il loro esordio nel torneo di doppio femminile. Infine, spazio al doppio maschile, con una interessante (per noi) sfida che vedrà, da un lato, Paolo Lorenzi e Andreas Seppi, e dall’altro Daniele Bracciali con il compagno Lukas Diouhy. Una sfida, e una giornata, assolutamente da non perdere (pioggia permettendo).

Stefano Maria Meconi

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews