Tennis, Australian Open: Errani e Vinci campionesse!

Le Chicas d'Italia conquistano il terzo Slam, e mettono una seria ipoteca sui prossimi tornei

Melbourne – Il primo Slam dell’anno e il terzo della loro carriera: così Sara Errani e Roberta Vinci hanno aperto la terzultima giornata di gare dell’Australian Open in corso di svolgimento a Melbourne. Una partita molto intensa, vinta al terzo set, con il risultato di 6-2 3-6 6-2. Dopo la finale qui giocata nel 2012, si aggiunge così un’altra prova dello Slam al palmares della coppia emiliana-pugliese, che si conferma al primo posto nello speciale ranking del doppio femminile, e che il prossimo luglio potrà andare a caccia del Career Grand Slam in caso di vittoria nel torneo di Wimbledon.Nulla da fare per l’altro italiano rimasto in gara, il giovane Filippo Baldi che ha ceduto a Nick Kyrgios nella semifinale del torneo Juniores per 6-2 6-1.

La giornata si è poi conclusa con l’avvincente semifinale maschile, che ha visto il n° 3 del mondo Andy Murray prevalere sul n° 2 Roger Federer al termine di un match avvincente, ricco di colpi di scena e giocate straordinarie, e durato esattamente quattro ore. Federer, apparso meno concentrato che nella prima parte del torneo, ha faticato parecchio in tutti e cinque i parziali, e i due conquistati (secondo e quarto) si sono protratti fino al tie-break. In particolare il quarto set è stato estremamente combattuto, con lo svizzero capace di recuperare uno svantaggio quasi fatale, con lo scozzese a due punti dal match; recupero poi risultato inutile, con Murray che è salito sul 3-0 in avvio dell’ultimo parziale, e ha mantenuto il vantaggio sino a chiudere 6-4 6-7 6-3 6-7 6-2.

Murray raggiunge così Novak Djokovic, nella ripetizione della finale dello Us Open 2012, il primo Slam vinto dal giocatore di Dunblane, che tenterà domenica di estendere il suo palmares nei tornei dello Slam, mentre il serbo proverà a stabilire il record di tre Australian Open consecutivi, mai riuscito a nessuno nell’era Open, e al solo Roy Emerson dal 1963 al 1967. Si giocherà domani la finale femminile, che vedrà opposte Vika Azarenka e Li Na, con la prima che tenterà di conquistare Melbourne per la seconda volta consecutiva.

Stefano Maria Meconi

@_iStef91

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews