Telefonia fissa: in Italia i costi più alti, ma per mobili e cellulari i prezzi scendono

Telefono "fisso": l'Italia ha le tariffe più alte rispetto a Francia, GB, Spagna, Germania e Usa

Nel suo rapporto 2012  l’Ofcom (Office of Communications) – autorithy britannica per le telecomunicazioni – ha esaminato le tariffe telefoniche di sei paesi (Italia, Gran Bretagna, Francia, Germania, Spagna, Stati Uniti) e i risultati dicono che nella nostra penisola i prezzi della telefonia fissa incidono sulle spese dei consumatori più che in tutti gli altri stati esaminati. Ovunque Ofcom ha rilevato degli aumenti, ma quelli nazionali -  in media del 22% – sono risultati i più pesanti per gli utenti.

L’autorithy del Regno Unito ha considerato per ogni paese i prezzi dei tre principali operatori, stilando poi dei profili di consumo per verificare l’andamento delle tariffe. Primo profilo quello di una famiglia “base” che usa poco il telefono: spesa mensile in Italia stimata in 29 pound, contro i 26 del 2011, e maggiore rispetto a quella degli altri stati esaminati (oscillanti tutti tra le 19 e le 28 sterline); secondo profilo quello di un’abitazione connessa a banda larga: in Italia si pagano 40 sterline ogni mese (33 nel 2011), a fronte di un range di 20-36 negli altri paesi considerati.

Anche per il terzo e il quarto profilo -  famiglia con bisogni diversi e coppia senza figli con reddito elevato – lo stivale è il posto in cui le tariffe sono maggiori: 48 sterline al mese per il profilo 3, 37 per il profilo 4. Osservando poi gli aumenti in generale, al di fuori dei singoli profili, emerge che l’Italia è al primo posto anche per i rincari sulla cosiddetta «offerta migliore», cioè al prezzo più basso in assoluto.

La penisola si “salva” soltanto in un settore, quello dei servizi a banda larga mobile: nonostante il lieve e “fisiologico” rincaro rispetto al 2011, si registrano per il 2012 i prezzi più bassi rispetto a tutti gli altri stati sottoposti a valutazione. Non c’è forse da stupirsi di questi costi “contenuti” a fronte di una concorrenza tra operatori che deve avere l’offerta migliore per conquistarsi gli utenti italiani, veri fanatici del cellulare: una ricerca Eurispes, Rapporto Italia 2012, ha rilevato che l’81,4% degli italiani ha almeno un cellulare, ma solo il 35,4% ne ha solo uno. Il 25,7% infatti ne ha due, l’11,5% tre e l’8,8% quattro o più di quattro.

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews