Tagliare o no la coda ai cani? Veterinari invitati all’obiezione di coscienza

Un cane da caccia

L’Italia, in specifico il Ministero della Salute, si è fino a poche settimane fa in larga parte allineato alle direttive della Convenzione di Strasburgo per la protezione degli animali da compagnia, ma una recente nota del titolare della poltrona, Ferruccio Fazio, ha sollevato l’immediata reazione dell’Enpa.

Si tratta di una sottile reinterpretazione del testo della Convenzione riguardo la pratica, barbara secondo molti, di tagliare la coda o le orecchie ai cuccioli di alcuni tipi di cane: la Convenzione ha bandito tale procedimento, ma in base alla nuova direttiva del Ministero la recisione della coda è autorizzata per gli animali da caccia. Il motivo sarebbe il rischio potenziale per le bestiole di riportare lesioni o ferite correndo nei boschi.

La circolare non piace all’Ente Nazionale Protezione Animali né alla sua presidente, Carla Rocchi, che si è immediatamente appellata a Fazio affinchè riveda le posizioni ufficiali, e a tutti i medici veterinari che operano sul territorio nazionale invitandoli alla ‘dissidenza‘. La proposta della Rocchi è quella di un’obiezione di coscienza nel caso qualcuno si presentasse con un cucciolo da sottoporre a tale trattamento, l’unica scelta possibile secondo lei per i professionisti del settore che vogliano restare fedeli ed aderenti ai principi della Convenzione, contraddetti dalla nota ministeriale.

La presidente si è detta sconcertata di fronte ad una simile linea d’azione, che va contro quell’attenzione particolare verso la difesa degli animali da qualsivoglia tipologia di sofferenza fisica, sempre dimostrata dal ministero della Salute. La Rocchi ha inoltre accusato Fazio di voler mascherare un vezzo narcisistico dei proprietari sotto le spoglie di una forma di tutela per i cani.

Per ora la decisione è in mano ai medici veterinari: soddisfare la richiesta di un padrone con la mano al portafoglio per pagare l’intervento, o tutelare un animale indifeso con il solo ‘difetto’ di avere, in quanto cane, una coda?

Redazione

foto via www.palermomania.it; http://comune.olgiatemolgora.lc.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews