Superbike, Imola, gara1: Carlos Checa guida la Ducati alla vittoria

Max Biaggi

Imola – Malgrado la tanto discussa modifica del regolamento tecnico che ha visto la Ducati appesantirsi in questo 2012 di ben 6 kilogrammi rispetto all’anno della conquista del titolo iridato, Carlos Checa resta il candidato favorito anche al mondiale qui giunto alla sua seconda gara. Lo spagnolo è stato infatti autore di un’ottima prestazione: dopo una prima parte di manche all’inseguimento di Sykes, poi secondo, l’ex MotoGP ha conquistato una vittoria in scioltezza proprio dinanzi al pilota Kawasaki. Terza piazza per Leon Haslam, che conferma la serie positiva della BMW.

Sesto posto per Melandri. Bella prova per Zanetti, che chiude ottavo dopo un avvio da protagonista.

LA GARA – Al via mantiene la prima posizione Tom Sykes, prontamente incalzato da Checa e Biaggi. All’inseguimento, invece, le BMW di Haslam e Melandri. Il ravennate, spesso in difficoltà nel corso di questo week-end, pare pronto alla rimonta ma, al secondo giro, spreca con un lungo, che lo costringe ad accodarsi.

Nel frattempo, Sykes e Checa dettano il ritmo. Leggermente più attardata l’Aprilia di Biaggi, alle cui spalle si danno battaglia Rea e Haslam. Il Corsaro non riesce a tenere il ritmo dei primi e rischia persino di vedersi risucchiato dal gruppetto degli inseguitori. Bella prestazione per Lorenzo Zanetti, autore di una prima fase di gara decisamente arrembante; meritatissimo il quinto posto assoluto conquistato ai danni di Rea.

Marco Melandri

Con 13 giri ancora da percorrere, la situazione di testa non si sblocca. A dare spettacolo ci pensa però Leon Haslam, che mette nel mirino Biaggi. Buon passo anche per il team-mate Melandri, intento a riportarsi nelle zone alte della classica dopo l’errore iniziale, forse causato dal mancato inserimento di una marcia.

Due giri più tardi, però, il campione del mondo conferma che valeva decisamente la pena di aspettare per assistere al suo attacco nei confronti della Kawasaki di Sykes. Dopo aver infilato il pilota della giapponese, Carlos Checa tenta, con successo, di prendere margine a suon di giri veloci. Sempre sull’orlo del corpo a corpo la coppia formata da Haslam e Biaggi, in lotta per il gradino più basso del podio. Il britannico ci prova a 5 giri del termine e, dopo un tentavo fallito, riesce nel suo assalto. L’impressione è che Haslam possa girare più veloce del romano, chiamato dunque a dare il tutto per tutto per non perdere definitivamente il contatto. Comunque vada, impossibile non notare la crescita della BMW.

Le ultime tornate non regalano particolari emozioni in testa: Carlos Checa è ormai leader assoluto. Appuntamento con i sorpassi rimandato dunque a gara2, in programma per le ore 15.30 del pomeriggio.

La classifica ufficiale di gara1:

01- Carlos Checa – Althea Racing – Ducati 1198 – 21 giri in 38’06.264
02- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 3.206
03- Leon Haslam – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 5.593
04- Max Biaggi – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – + 6.519
05- Eugene Laverty – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – + 24.662
06- Marco Melandri – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 27.261
07- Joan Lascorz – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 27.384
08- Lorenzo Zanetti – PATA Racing Team – Ducati 1198 – + 28.299
09- Jonathan Rea – Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR – + 34.067
10- Niccolò Canepa – Red Devils Roma – Ducati 1198 – + 35.724
11- Jakub Smrz – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1198 – + 36.738
12- Maxime Berger – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1198 – + 37.257
13- John Hopkins – Crescent Fixi Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 50.418
14- Leandro Mercado – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 53.623
15- Ayrton Badovini – BMW Motorrad Italia GoldBet – BMW S1000RR – + 53.942
16- Brett McCormick – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1198 – + 54.139
17- Mark Aitchison – Grillini Progea Superbike Team – BMW S1000RR – + 57.944
18- Hiroshi Aoyama – Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR – + 1’06.233
19- David Salom – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 5 giri

Mara Guarino

Foto via: worldsbk.com

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews