Super Bowl XLVII: diamo i numeri

super-bowl-XLVII-pic

Super Bowl XLVII, sarà Baltimore-San Francisco (thevictoryformation.com)

Domani notte al Superdome di New Orleans va in scena il più grande spettacolo di sport americano: il Super Bowl numero 47. Uno di fronte all’altro i Baltimore Ravens ed i San Francisco 49ers, guidati dai fratelli Harbaugh: John a Baltimre e Jim a San Francisco. Per tutti gli appassionati di football americano, qualche curiosità tecnica sulla sfida di domani.

BALTIMORE RAVENS: Prima squadra a qualificarsi per il SB dopo aver perso quattro delle ultime cinque partite di regular season; 1° posto nella NFL nel rapporto yds guadagnate/yds concesse per la prima volta dal 97; 16 palle perse durante la regular season (2° migliore nella NFL ex-aequo SF).

SAN FRANCISCO 49ERS: Kaepernick ha sostituito Smith dalla Week 10 (vinto cinque su sette partite da titolare); 2° posto nella NFL minor punti concessi e 3° per meno yds concesse; San Francisco imbattuta al SB, cinque vittorie in cinque apparizioni.

Confronto tra fratelli
John Harbaugh
, Ravens. Nato il 23/09/1962, 1° coach a vincere una gara di playoff in ognuna delle prime 5 stagioni in NFL.
Jim Harbaugh, 49ers. Nato 23/12/1963, record per meno punti concessi agli avversari in NFL dal 2011 (media 15,7 per partita).

I due fratelli si sono incontrati solo una volta come coach NFL il 24 novembre 2011, i Ravens vinsero 16-6. I Ravens in quella partita totalizzarono 9 sacks sull’ex starting QB di S.Francisco Alex Smith, e quello fu il numero più alto di sacks totalizzati dai Ravens in una partita (in 92 partite con John Harbaugh alla guida) e numero più alto di sacks concessi dai 49ers (in 36 partite con Jim Harbaugh alla guida).

49ers galvanizzati al Superdome? - I San Francisco 49ers sono 21-11 nelle partite giocate al Superdome, tra cui una vittoria per 55-10 sui Denver Broncos nel Superbowl XXIV. Tra le squadre che hanno giocato almeno 10 partite al Superdome, i 49ers hanno la miglior percentuale di vittorie della lega (65.6%).

Ray Lewis, la fine di un’era a Baltimore - Ray Lewis, nato il 15/5/75, scelto nel draft del 1996 dai Ravens, ha passato tutti e 17 gli anni della sua carriera a Baltimore, e la chiuderà con il Superbowl di domenica dopo averne vinto uno nel 2000 e diventando anche l’MVP di quella partita. Nella sua lunga carriera ha giocato 248 partite, (il SB XLVII sarà la sua partita numero 249) totalizzando un totale di 2254 placcaggi, 33 intercetti e 43.5 sacks, il primo dei quali ai danni dell’allora QB degli Indianapolis Colts Jim Harbaugh, oggi coach dei 49ers e nel 1998 compagno di squadra di Lewis.

Curiosità sull’attacco - Il QB dei Ravens Joe Flacco ha lanciato otto TD pass e zero intercetti nella postseason di quest’anno. Nella storia della NFL, solo cinque QB hanno completato una postseason con otto o più TD e nessun intercetto: Joe Montana, Steve Young, Phil Simms, Troy Aikman e Drew Brees. Ognuno di questi ha poi vinto il SB di quell’anno ed è stato poi nominato MVP del grande ballo.

Il RB dei 49ers Frank Gore ha corso 119 yds in 23 tentativi nel secondo turno dei playoff contro i Packers, e 90 yds in 21 tentativi nella finale di Conference contro i Falcons. Nel Superbowl, nessun giocatore dei 49ers ha mai corso per più delle 75 yds che produsse Roger Craig nel Superbowl XXIII.

Vito Della Rocca

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews