Super Bowl 46, ci siamo: football, musica e superspot

Tutto pronto per il calcio d'inizio del Super Bowl XLVI a Indianapolis (balboamovies.com)

L’evento più atteso dell’anno negli States è a poche ore dall’inizio. Il Super Bowl XLVI di domenica 5 febbraio metterà l’una contro l’altra i New York Giants di Eli Manning e i New England Patriots di Tom Brady, due tra i quarterback più forti e geniali di questo nuovo decennio.

Il teatro dello show sarà il Lucas Oil Stadium di Indianapolis, ma, come sempre, la sfida sportiva per il Vince Lombardi Trophy sarà solo la punta dell’iceberg, alla cui base graviterà un evento di impatto mondiale, fatto di spot pubblicitari dai costi esorbitanti e un halftime show tra i più attesi della storia.

FOOTBALL - L’aspetto sportivo rimane pur sempre in primo piano: Tom Brady è al suo quinto Super Bowl e ne ha già messi tre in bacheca. Uno dei quarterback più sottovalutati nella storia (scelto al draft nel 2000 come 199esimo assoluto) si è trasformato in un regista in grado di riscrivere la storia del football dei Pats, portando in quel di Boston 3 Bowl in quattro anni tra il 2001 e il 2004. L’ultima finale di Brady è stata proprio contro i Giants nel 2007, conclusasi con un 17-14 in favore della squadra di New York.

Ed anche i Giants sono alla caccia del poker, guidati da quell‘Eli Manning che ha eliminato i campioni in carica dei Green Bay Packers con una prestazione consegnata agli annali della NFL. I Giants, tra l’altro, sono stati gli unici a vincere in trasferta in questi playoff e c’è grande ottimismo attorno al team di Tom Coughlin. Curiosità: la EA Sports, nota azienda produttrice di videogames, ha simulato con il suo videogioco Madness la partita tra Giants e Patriots. Il risultato finale è stato di 27-24 per New York, con un field goal decisivo di Tynes dalle 40 yard.

Madonna, superospite dell'halftime show (radaronline.com)

MUSICA - L’halftime show ha un solo nome: Madonna. la popstar renderà incandescente l’atmosfera sul palco che verrà allestito al centro del Lucas Oil Stadium in pochi minuti. Con lei al centro della scena ci saranno Nicki Minaj, M.I.A, i performer del Cirque du Soleil e gli artisti multimediali della Moment Factory. L’intenzione,  come sempre, è di rendere indimenticabile l’attesa tra secondo e terzo quarto e regalare uno spettacolo pieno di suggestioni musicali e scenografiche. Al momento indiscrezioni danno una setlist di cinque canzoni: Gimme all your luvin, il nuovo singolo scritto da Madonna, Martin Solveig, Nicki Minaj e M. I. A (che anticipa MDNA, dodicesimo album in studio della popstar italoamericana che uscirà il 26 marzo), Femme Fatale, Vogue, Music e Holiday.

SPOT - Il capitolo pubblicitario è sempre strettamente collegato al Super Bowl. Le multinazionali fanno a gara per strapparsi un passaggio pubblicitario durante il match a costi a dir poco impressionanti: il tariffario NBC d’altronde chiede 3,5 milioni di dollari per 30 secondi di spot, 6 milioni per un minuto e circa 9 milioni per 90 secondi. Tra le aziende che useranno il Super Bowl come vetrina ci sarà la Samsung, che presenterà il nuovo Galaxy Note AT&T sborsando il massimo possibile richiesto dal tariffario per quello che si annuncia come il più lungo spot di sempre.

Previsto anche il passaggio del trailer del film The dictator, la nuova dissacrante commedia firmata Sacha Baron Coen, e uno spot della Hyundai che cercherà di bissare il grande successo della pubblicità 2011 Volkswagen The force, con un piccolo Dart Fener che fece impazzire il pubblico americano: la multinazionale coreana proporrà uno spot già visibile sul web, nel quale i dipendenti di una filiale incoraggiano un creativo in crisi d’ispirazione intonando a cappella il tema Gonna fly now del film Rocky. Come sempre, uno spettacolo nello spettacolo.

Francesco Guarino

LO SPOT HYUNDAI PER IL SUPER BOWL XLVI: ALL FOR ONE

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews