VIDEO Strage in Russia, donna kamikaze si fa esplodere in stazione

L'attentato di matrice islamica in cui la donna kamikaze si è fatta esplodere a Volgograd, ha causato 13 morti e 40 feriti

Russia, donna kamikaze fa strage 13 morti alla stazione di Volgograd

Polizia e vittime davanti alla stazione di Volgograd

Tredici persone sono morte e altre quaranta sono rimaste ferite questa mattina in seguito a un’esplosione causata da una donna kamikaze a Volgograd, in Caucaso. Alle 12.45 ora locale – le 9.45 in Italia – è stato udito un forte scoppio all’ingresso della stazione ferroviaria della città caucasica. Una donna si sarebbe fatta esplodere nella zona protetta da metal detector posta all’entrata principale della stazione. Nella stessa città il 21 ottobre scorso un altro attentato costò la vita a sei persone quando un kamikaze del Daghestan si fece esplodere su un autobus.

LEGGI ANCHE: Il video shock dell’attentato di Volgograd: macerie e corpi dilaniati

L’OMBRA DEL TERRORISMO ISLAMICO - Sembra che l’attentato terroristico possa essere di matrice islamica, infatti Volgograd si trova nel Caucaso settentrionale, dove la rivoluzione politico-religiosa contro la Russia ha raggiunto il suo apice. Anche se per ora non sono giunte rivendicazioni, non si esclude che dietro a questo atto ci possa essere la regia di Doku Umarov. Umarov, anche noto con il nome islamico di Dokka Abu Usman è uno dei principali capi della ribellione cecena e in Russia è ricercato con le accuse di sequestro, omicidio e tradimento. Lo stesso Umarov si è inoltre dichiarato responsabile di due attentati a Mosca, alla metropolitana nel 2010 e all’aeroporto nel 2011.

LA VOCE DI UMAROV - I sospetti per quest’ultimo attentato che ha insanguinato la città di Volgograd sono subito ricaduti su Umarov perché nel luglio scorso aveva incitato i combattenti islamici a usare la massima forza per rovinare la reputazione di Vladimir Putin. L’intento sarebbe quello di adombrare la figura di Putin in vista delle Olimpiadi invernali che si terranno in Febbraio a Sochi. Questa città sul Mar Nero dista circa 700 Km da Volgograd.

Andrea Castello

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews