Stato di fermo per Massimo Ciancimino

Massimo Ciancimino

Massimo Ciancimino

Su ordine della Procura di Palermo, con l’accusa di calunnia aggravata nei confronti dell’ex capo della polizia Gianni De Gennaro, è stato disposto il fermo per Massimo Ciancimino.

Testimone eccezionale nella “trattativa” tra Stato e Mafia, l’uomo è anche sotto accusa per riciclaggio e truffa pluriaggravata motivata  dai falsi pizzini” di cui era stato chiamato in causa proprio il precedente capo delle forze dell’ordine.

Stando alle indagini della Polizia scientifica, Ciancimino ha fabbricato per la procura palermitana delle documentazioni contraffatte, nei quali compare anche il nome del direttore del Dipartimento delle Informazioni per la Sicurezza. 

Al vaglio è una fotocopia di un foglio redatto da Vito Ciancimino, padre di Massimo, comprendente una serie di nominativi di personaggi fortemente coinvolti nella “trattativa”. Ma il nome dell’ex capo della Polizia risuterebbe aggiunto in un secondo momento, successivo alla redazione del manoscritto.

Adriano Ferrarato

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

2 Risponde a Stato di fermo per Massimo Ciancimino

  1. avatar
    rudy 21/04/2011 a 15:03

    Coraggio ciancimino se ti spremi le meningi trenta e anni fà ai sentito dire………….i magistrati ti ascoltano…sempre.
    Grazie

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews