Stangata ad aprile su bollette luce e gas

Roma – Nuovi aumenti per luce e gas. A renderlo noto, il presidente dell’Authority per l’Energia, Guido Bortoni. Dal primo aprile la bolletta della luce aumenterà del 5,8 per cento e quella del gas dell’1,8 per cento.

«L’aumento del 5,8% in vigore da aprile – ha affermato Bortoni – deriva sostanzialmente dagli incrementi del petrolio, dai maggiori costi per il mantenimento in equilibrio del sistema e dall’andamento della borsa elettrica sia per effetto dell’emergenza freddo di febbraio sia in una visione prospettica». Stesse giustificazioni anche per i rincari sul gas.
Dal prossimo mese di aprile, quindi, una famiglia tipo spenderà 22 euro in più per il gas e 27 euro in più per l’energia. La spesa media annua delle famiglie italiane sarà di 494 euro.

È stato spostato invece al mese di maggio l’ulteriore rincaro sul’energia elettrica, del 4 per cento. «L’autorità – ha detto il presidente Bordoni – sente l’esigenza di dare un segnale, chiaro e concreto. Il tempo di un mese potrà servire ai decisori delle politiche energetiche per operare le migliori scelte con modalità sopportabili per i cittadini e alle imprese, alle quali si sta già chiedendo uno sforzo titanico vista la congiuntura economica».

Una situazione intollerabile per le associazioni dei consumatori. La Federconsumatori, attraverso una propria nota ha sottolineato la necessità di un intervento del Governo. «Occorre fare una sana pulizia delle bollette – ha affermato l’associazione – depurandole di tutti gli oneri, contributi e tasse che hanno un discutibile legame con i beni acquistati». «Si deve ricominciare da subito – ha proseguito – riducendo l’ aliquota IVA al 10% per il metano ed al 5 % per l’elettricità cioè ai livelli con cui vengono tassati in Inghilterra che, come ci viene sempre ricordato, è il paese modello per le liberalizzazioni nel settore energetico».

                                                                                                                                                                                                                          Angela Piras

Foto: ecoo.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews