Spice Girls, la reunion delle “ragazzacce” della musica pop

Spice Girls (fonte: vivafm.ro)

Spice Girls (fonte: vivafm.ro)

A vent’anni dall’uscita di Wannabe, il singolo che le ha incoronate come regine delle girl band della musica pop, tornano le Spice Girls all’inno del celebre motto Girl power.

SAPORI E DISSAPORI - Formatesi a Londra nel 1994, le Spice Girls sono diventate in poco tempo icone della musica pop grazie alle loro canzoni orecchiabili e al look eccentrico e caratteristico di ogni singola artista, etichettata secondo lo stile e l’abbigliamento interpretato. Dopo tre album di successo le giovani cantanti hanno iniziato carriere soliste differenziate, arrivando allo scioglimento definitivo del gruppo nel 2001, mai ufficializzato, a cui sono seguite ulteriori apparizioni e collaborazioni per la grande richiesta dei fan appassionati (nel 2007 parte la mobilitazione Stop to the Top per portare il singolo Stop in cima alla classifica musicale britannica) che hanno portato alla creazione di un Greatest Hits e al tour The Return of the Spice Girls, vincitore del premio Miglior Concerto di Ritorno al Live Vodafone Music Awards del 2008.

RITORNO SENZA VICTORIA - Dopo altre collaborazione e carriere differenziate, l’ultima apparizione ufficiale delle Spice Girls  risale all’agosto del 2012 in occasione della cerimonia di chiusura delle Olimpiadi di Londra, dove le ragazze hanno portato sul palcoscenico i due pezzi più noti della loro discografia, Wannabe e Spice Up Your Life. A distanza di tre anni dal plauso di Londra, e di venti dal debutto ufficiale, le Spice Girls  tornano insieme per celebrare il loro primo successo a suon di paillettes e zeppe.

Le Spice Girls alla cerimonia di chiusura delle Olimpiadi di Londra (fonte: musicroom.it)

Le Spice Girls alla cerimonia di chiusura delle Olimpiadi di Londra (fonte: musicroom.it)

L’idea sembra essere stata di Mel B, attualmente giudice del programma tv X Factor UK, che vorrebbe riunire le amiche e colleghe per un nuovo tour mondiale all’insegna del ricordo. Il progetto, che potrebbe fruttare ad ogni singola cantante la somma di 10 milioni di sterline, non è ancora ufficiale ma le voci ricorrenti lo darebbero per quasi certo anche se Mel B si è dovuta scontrare con alcuni inevitabili intoppi, dovuti alle diverse esperienze maturate dalle altre Spice Girls: sembra, infatti, che la Posh Spice Victoria Adams, ormai conosciuta alle pagine rosa come Victoria Beckham, abbia rifiutato l’invito perché troppo impegnata.

L’attuale rifiuto sembra però non aver scoraggiato la Scary Spice, agguerrita e spronata dall’entusiasmo delle colleghe Emma Button, Geri Halliwell e Mel C, pronte a rivestire i panni delle ragazzine pop più famose di tutto il mondo.

Alessia Telesca

foto: vivafm.ro; musicroom.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews