Spaccio cocaina: in manette il direttore delle Poste del Senato

Palazzo Madama

Palazzo Madama, sede del Senato della Repubblica (ilmoderatore.it)

Roma - Il direttore dell’ufficio delle Poste del Senato, Orlando Ranaldi, di 53 anni originario di Olevano Romano, è stato arrestato dai carabinieri per spaccio di cocaina nell’ambito di un blitz per sgominare un’alleanza italo-albanese per il rifornimento e lo spaccio di cocaina nel territorio della provincia a sud della Capitale. L’organizzazione è stata scoperta dai carabinieri della Stazione Valmontone che, alle prime luci dell’alba, hanno avviato la notifica di 10 misure cautelari (6 in carcere e 4 agli arresti domiciliari) nei confronti di 3 albanesi e 7 italiani.

Il direttore è ritenuto il braccio destro di un boss albanese che gestiva i pusher nella parte sud dell’hinterland di Roma. Secondo quanto si è appreso l’uomo lavorava insieme a un’autista Cotral (autobus di linea), Alessandro Mele, 36enne, che gestiva il traffico di droga quando arrivava dalla Capitale tramite gli albanesi. Gli investigatori assicurano, inoltre, che si trattava di un sodalizio ormai consolidato.

Oltre all’autista e al direttore delle Poste, c’è un vigile urbano di Valmontone, Stefano Gallo, che dovrà rispondere di peculato per aver usato l’auto di servizio per fini illeciti. Tutti loro si sarebbero prestati a smerciare droga per conto dell’organizzazione. Tuttora in corso decine di perquisizioni nei confronti di altri soggetti legati a vario titolo alle attività illecite della banda. Durante le indagini, durate circa sette mesi, sono stati arrestati diversi soggetti in flagranza di reato e centinaia di dosi di cocaina sono state sequestrate.

Stupore e incredulità sono le prime reazioni dei senatori che hanno appreso la notizia dell’arresto: “Siamo esterrefatti anche se non è un dipendente del Senato ma è stato mandato dalle Poste a lavorare qui”, commenta Paolo Franco della Lega Nord. Più accusatori i toni del capogruppo Idv Felice Belisario, che dichiara: “Spero almeno che non abbia spacciato all’interno del Senato”.

Davide Lopez

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews