Sochi 2014, la seconda giornata: Italia di legno nel biathlon

Il secondo giorno di gare ai Giochi di Sochi 2014 consegna due splendide medaglie all'Italia ma colpisce per la bella gara delle ragazze del biathlon

sochi 2014

Karin Oberhofer, quarta nel biathlon (sportmilitarealpino.it)

Sochi – La seconda giornata di gare ai Giochi olimpici di Sochi 2014 ha portato be due medaglie al carnet azzurro, con l’argento di Innerhofer e il bronzo di Zoeggeler. Di loro abbiamo già parlato a lungo, quindi diamo spazio al resto della giornata, con alti e bassi azzurri e, soprattutto, con i grandi momenti degli sport olimpici a Sochi 2014.

BIATHLON – La 7,5 km sprint femminile doveva essere una gara in cui le azzurre non avrebbero dovuto dire nulla; invece la sorpresa e quasi il podio son giunti proprio da questa prova, trascurata tanto dai tifosi quanto dai media italiani.
La vittoria è stata della slovacca Anastasiva Kuzmina, che ha trionfato con un percorso netto e 20” sulla seconda, la russa Olga Vilukhina, terza classificata Vita Semerenko, per l’Ucraina, a 22’’. Qui arrivano le sorprese, perché – ad appena sei secondi dal podio – ecco l’inattesa Karin Oberhofer, che precede la compagna Dorothea Wierer, sesta. Quasi un miracolo, almeno per chi osserva da fuori questo splendido sport: non per Patrick Favre, il tecnico azzurro, che ha aspettative di miglioramento per il futuro: «credo che ci divertiremo nella gara a squadre». Un biathlon assolutamente da seguire, allora, quello azzurro a Sochi 2014.

PATTINAGGIO – Prosegue il dominio olandese, con Irene Wust che ha trionfato nei 3.000 m di pattinaggio di velocità, con tanto di nuovo record olimpico. Alle sue spalle la ceca Sablikova e la russa Graf, lontane le azzurre.
Quarto posto per il team italiano nella prova di pattinaggio di figura a squadre; dopo la qualificazione per la finale con il quinto posto di ieri, oggi gli italiani sono riusciti a superare anche il Giappone, rimanendo però sempre lontani dalla zona podio, dove la Russia ha ampiamente dominato, relegando Canada e Stati Uniti sugli altri gradini del podio.

FONDO – Lo skiathlon maschile è stata una gara avvincente, più della controparte femminile di ieri; anche più tattica, ovviamente, ma un finale acceso, nel quale lo svizzero Daro Cologna ha fatto prevalere la sua classe e il suo stato di forma eccellente, staccando lo svedese Hellner e il norvegese Sundby. 12° l’azzurro Di Centa.

DOMANI – Il programma olimpico non si ferma e anche domani sono previste gare di altissimo livello a Sochi 2014. Si comincia con la supercombinata femminile e con la prova a inseguimento del biathlon maschile. Nel pomeriggio, poi attesa, per il pattinaggio di velocità, con le prime prove anche dello short track.

GIOCHI OLIMPICI SOCHI 2014
MEDAGLIERE
1 – Norvegia 2 / 1 / 3
2 – Olanda 2 / 1 / 3
3 – Usa 2 / 0 / 2

11 – Italia 0 / 1 / 1

Andrea Bosio
@AndreaNickBosio

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews