Smart Cities

Smart Cities rientra tra i progetti innovativi e amici dell’ambiente del PON, Ricerca e Competitività, la cui autorità di gestione è il MIUR, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, affiancato dal Ministero dello Sviluppo Economico. Ma che cosa sono nello specifico Smart Cities e il PON?

Il PON per la Ricerca e la Competitività 2007-2013, grazie alla sinergia di finanziamenti nazionali ed europei, supporta e promuove iniziative di sviluppo per migliorare la qualità di vita nelle nostre città grazie al contributo di tecnologie di ultima generazione utili ad offrire ai cittadini un doppio vantaggio: l’uso di energie che portino ad una crescita sostenibile, efficiente e altamente competitiva.

In questo contesto, è specificatamente rivolto ad alcune regioni del Mezzogiorno, Campania, Puglia, Calabria e Sicilia, il PON ReC 2007-2013, con l’obiettivo di portare, in queste aree ad alta alfabetizzazione e professionalità universitaria, ma con pochi sbocchi lavorativi, risorse pubbliche comunitarie e nazionali in grado di far fruttare l’insito patrimonio di conoscenza. Si tratta di una scommessa che ha messo in gioco finanziamenti per 6 miliardi di euro nel quinquennio 2007-2013, permettendo di supportare consorzi e gruppi di ricerca impegnati in otto progetti pilota in campi come la salute, la mobilità, l’ambiente, il turismo o la scuola, toccando anche ambiti quali la gestione dei rifiuti, la Pubblica Amministrazione e la cultura.

Tra questi progetti pilota spiccano Smart Cities e Smart education: il primo volto a creare ambienti urbani intelligenti mediante tecnologie di nuova generazione, il secondo incentrato sulla promozione dell’uso di tablet in sostituzione dei libri scolastici, ma anche sistemi di e-government e di trasporto elettrico ecosostenibile. Due sistemi uniti dalla volontà e dal desiderio, possibile e realizzabile, di migliorare la vita quotidiana negli spazi urbani sia interni (case, uffici, scuole, etc) sia esterni (strade, luoghi pubblici, aree verdi).

Con un video promozionale – visibile on air e sul canale Youtube dedicato –  si è voluto rendere accessibile tutto il sistema di valori che il PON intende portare avanti, puntando sulla forza dell’innovazione in grado di far crescere le idee e moltiplicare i risultati e nello stesso tempo investire sulle potenzialità insite nel territorio in cui si opera. L’immagine scelta, quella dell’albero, risponde perfettamente a queste necessità comunicative: con i suoi rami visualizza l’ampliarsi dei benefici conseguiti nei vari settori di interesse pubblico, dall’altra restituisce l’idea di un ciclo vitale, di un fattore tempo in cui ogni progetto supportato si inserisce sulla breve, media e lunga distanza.

Una campagna di divulgazione, quindi, quella del PON per la Ricerca e la Competitività 2007-2013 che desidera rendere visibili tutte quelle iniziative che troppo spesso, nonostante la loro indubbia importanza strategica, rimangono confinate tra specialisti, ma che invece – essendo rivolte ai cittadini – riguardano questi prima di tutto. Per questo può essere importante conoscere questo insieme di progetti ed esserne a nostra volta divulgatori e promotori grazie al video e a tutti gli approfondimenti sul sito http://ponrec.it/

 

Articolo sponsorizzato

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews