Sito neonazista pubblica black list di nomi noti pro immigrati

Roma - Sulle pagine del forum di estrema destra Stormfront, ispirato ai principi della superiorità della razza bianca, compaiono ancora una volta delle posizioni fortemente antisemite e razziste. In questo caso sono stati inseriti i nominativi di coloro che in Italia, a parere degli autori, si prodigano per gli immigrati e la loro integrazione nel nostro Paese.

Una vera e proprio black list quella pubblicata dal sito, lista definita  di “delinquenti italiani” ove sono annoverati i nomi e volti noti della società italiana. Tra questi compaiono nomi di politici, sacerdoti, magistrati, giornalisti. Tra tutti spiccano quello del giornalista Gad Lerner o  Maurizio Costanzo, tra i religiosi spicca quello Don Ezio Segat.  Le critiche non risparmiano neanche il nuovo esecutivo: il governo Monti infatti viene indicato nella sua totalità come colpevole di favoritismi agli immigrati. Ma spicca anche l’associazione per i diritti civili Everyone. Quest’ultima ricorda come altri Paesi, quali Germania e Francia abbiano già provveduto a bandire il sito, e al tempo stesso esorta i rappresentanti del governo statunitense a dichiararlo fuorilegge una volta per tutte.

Intanto la polizia postale in queste ore lavora assiduamente per far rimuovere la pagina e i contenuti offensivi. Tale operazione si rileva difficoltosa in quanto il sito si appoggia su un server americano. Con ogni probabilità la causa scatenante di questo episodio è la forte attenzione sui temi dell’immigrazione, scatenate dai tristi e allarmanti casi di cronaca avvenuti negli ultimi giorni, dal rogo nel campo rom a seguito della falsa dichiarazione di una ragazza adolescente, fino all’uccisione dei senegalesi a Firenze.  Episodi questi che hanno riacceso l’attenzione su questi temi e, scatenato le critiche fortemente razziste.

                                                                                                                                                                                                               Angela Piras

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews