Siria: le torture ai bambini denunciate da Ban Ki-moon

Ban Ki-moon denuncia la grave situazione vissuta dai bambini in Siria

Ban Ki-moon denuncia la grave situazione vissuta dai bambini in Siria

Si torna a parlare con grande veemenza e gravosità del regime siriano del presidente Baššar Hafiz al-Assad, tornato sui banchi di accusa delle Nazioni Unite.

IL DOCUMENTO FIRMATO DA BAN KI-MOON - L’organizzazione ha stilato un documento, firmato dal segretario generale Ban Ki-moon, nel quale si attestano i gravi soprusi subiti dai bambini durante la sanguinosa guerra civile in atto e, che per il momento, non sembra avviarsi al termine. Nel rapporto si denuncia l’utilizzo di ragazzi, al di sotto dei 18 anni, tra le file dell’esercito siriano, anche se ancora non ci sono attestati ufficiali che lo documentano. Inoltre si legge chiaramente come le Nazioni Unite ritengano il governo di al-Assad responsabile della detenzione e dell’imprigionamento di alcuni bambini, usati in attacchi contro i ribelli o, addirittura, come scudi umani. Il documento parla ancora delle gravi torture subite dai minori, vittime di percorre e sevizie inumane, tra cui violenze sessuali e ritorsioni fisiche; si legge inoltre che molti di loro, durante le prigionie, sono stati bersagli di «finte esecuzioni, bruciature di sigarette, privazione del sonno, isolamento e costretti ad assistere alla tortura di parenti».

BAMBINI RECLUTATI NELL’ESERCITO - Il rapporto si sofferma particolarmente sul reclutamento dei bambini, grave sintomo dell’oppressione vissuta nel paese siriano. I bambini vengono istruiti ed addestrati alla guerra sin dalla più tenera età; l‘Esercito libero siriano istruisce i più piccoli sull’utilizzo di armi di vario genere ed, inoltre, se ne serve per vari servizi di spionaggio, mettendo continuamente a rischio la loro vita, poiché costretti a muoversi tra le diverse fazioni politiche ed i diversi luoghi di guerriglia. Si attesta infatti che molti di loro muoiono ancor prima di essere mandati al fronte, poiché uccisi durante questi spostamenti che li obbligano ad attraversare i campi di battaglia.
Il segretario Ban Ki-moon ha ritenuto necessario attestare la grave situazione vissuta dai più piccoli, a causa di questa sanguinosa guerra, che dura ormai da tre anni, per cui si contano un innumerevole numero di morti e, tra di loro, circa diecimila sono bambini.

Alessia Telesca

foto: unicef.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Una risposta a Siria: le torture ai bambini denunciate da Ban Ki-moon

  1. avatar
    Pierpaolo 05/02/2014 a 14:15

    Anche peggio che in Vaticano!

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews