Siria: cittadino turco rapito vicino Beirut. Gli 11 libanesi rapiti stanno bene

Beirut – Stanno bene gli undici cittadini libanesi rapiti in Siria. Lo ha affermato il presidente libanese Michel Suleiman citando le informazioni ottenute dal ministro degli Esteri Adnan Mansour.

Smentite, quindi, le indiscrezioni secondo cui gli undici si trovavano ad Azaz, cittadina nei pressi di Aleppo bombardata ieri dall’aviazione di Damasco. In merito alla situazione della sicurezza nel Paese, inoltre, Suleiman si è detto ”ottimista”.

kids468x60

Nella notte un cittadino turco è stato rapito in Libano, lo riferiscono i media locali. Stando a quanto emerso sinora, Abdel-Baseet Arslan è stato fermato da un gruppo di uomini armati mentre era alla guida della sua auto a Choueifat, località a sudest della capitale Beirut.

Natalia Radicchio

Foto via http://syrianfreepress.files.wordpress.com

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews