Sette anni di YouTube

Roma – Sette anni fa tre ragazzi americani Chad Hurley, Steve Chen e Jawed Karim hanno creato YouTube, un sito in cui è possibile condividere filmati di qualsiasi tipo. In realtà i tre giovani statunitensi hanno messo online il sito a febbraio, ma solo il 23 aprile è stato caricato il primo video.

Meet me at the zoo è il titolo del primo filmato caricato e da allora sono milioni i video caricati e visualizzati, centinaia di migliaia al giorno, tanto che il sito, ormai popolarissimo, è divenuto uno strumento politico – in tutti i sensi – culturale, educativo: cantanti, attori, associazioni, uomini politici hanno il proprio canale ufficiale e le campagne elettorali più importanti degli ultimi anni si sono mosse su YouTube come sui social network.

In questi anni non sono stati pochi i problemi sorti dall’uso di questo nuovo modo di condividere contenuti: la censura è arrivata su più fronti – non dimentichiamo che in molti casi l’unico modo per sapere cosa accade in molte parti del mondo è cercare materiale su YouTube – così come le polemiche relative alla condivisione di video con azioni di violenza o bullismo.

Oltre a questo YouTube è diventato una rampa di lancio per non poche personalità: basta un videofonino e una connessione internet per realizzare il proprio video – in cui si può cantare, recitare, ballare, insegnare a cucinare, a truccarsi, a fare il nodo alla cravatta – e lanciarlo nel cyberspazio.

La cosa certa è che in questi sette anni YouTube è diventato una sorta di super social network, una lavagna intonsa su cui scrivere quello che si vuole per lasciare la propria impronta nel mondo. Anche se non sempre le gesta “narrate” sono proprio edificanti.

Francesca Penza

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews