Sesso prima del parto? Anche in ospedale!

Ingannare il tempo con il partner con il sesso, la scelta di una coppia britannica; colti in flagrante, ma non hanno violato alcuna regola

sesso

Come ingannare l’attesa del travaglio? sesso in coppia (idiva.com)

Bristol – Ingannare il tempo durante il travaglio a volte è difficile; una coppia britannica ha deciso di sfruttare anche questo momento per dedicarci al sesso; il loro amplesso, evidentemente rumoroso, ha però attirato le attenzioni del personale, che ha sorpreso i due nel bel mezzo del rapporto. Nessuna conseguenza, comunque, e travaglio completato senza ulteriori intoppi, salvo un po’ di vergogna.

VOGLIA IRRESISTIBILE – Al St. Michael’s hospital di Bristol – nel Lincolnshire– la coppia britannica stava attendendo il momento del parto indotto in una stanza del reparto maternità; doveva essere una giornata relativamente normale, forse noiosa, nell’attesa che la procedura medica completasse il processo naturale. Così sembrava anche al personale, fino a che un addetto alla pulizia non ha udito rumori strani provenire da una camera e non ha colto sul fatto la coppia nel bel mezzo di un amplesso.

SEGNALAZIONE E RISPOSTA – Il personale ha prontamente segnalato l’incidente alla direzione, che ha risposto con flemma britannica, ricordando che non esistono al momento regole contrarie al sesso in reparto tra degenti nel regolamento ospedaliero. Almeno così riferisce la stampa britannica.
Il portavoce del centro ospedaliero di Bristol, inoltre, ha ricordato l’importanza della privacy in ogni aspetto della vita dei pazienti: e poi «non abbiamo ricevuto alcuna lamentela a proposito di questo problema».

sesso

Coppia fa sesso in attesa del parto: ecco l’ospedale di Bristol (dailymail.co.uk)

QUALCHE ACCORGIMENTO – La politica dell’ospedale in materia suggerisce alle coppie di porre un cartello “Non disturbare” sulla porta, mentre sono in attesa dei sanitari. D’altronde rimane la leggenda metropolitana secondo cui un rapporto sessuale possa stimolare il parto, ma il servizio sanitario britannico ricorda che nonostante «si possa aver sentito che alcune cose possano scatenare il travaglio, tra cui tisane alle erbe e rapporti sessuali, non ci sono evidenze scientifiche del loro funzionamento». Ciò nonostante, si sono premurati di confermare che «fare sesso non causa problemi, ma è meglio evitare nel caso si siano già rotte le acque, perché si rischierebbe un’infezione».

DUBBI SULLE FONTI – La difficoltà nel reperire notizie, anche in inglese, riguardo questo evento, ha sollevato qualche dubbio sulla sua veridicità. L’informazione italiana, in effetti, è stata abbastanza imprecisa: tutte le testate sembrano parlare di “Boston” anziché “Bristol”, fino al Messaggero, che addirittura situa l’evento negli Stati Uniti. Pur nazionali, queste testate hanno sottovalutato un paio di passaggi nella verifica della notizia, o l’hanno fatto le agenzie da cui hanno ripreso la notizia. The Sun e Daily Mail, invece, hanno correttamente riportato la notizia.

Andrea Bosio
@AndreaNickBosio

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews