Sesso a Capodanno: consigli e previsioni

Sesso a capodannoSe in inglese è chiamata “One Night Stand” non sarà certamente una casualità: quale occasione migliore per vivere una notte di sesso a Capodanno all’insegna del divertimento, istinto e passione, sfruttando al massimo le vostre risorse energetiche?

Ma quali sono i consigli per il sesso durante la notte dei botti? Quando è il caso di concedersi al proprio compagno o a un nuovo avventore? E, soprattutto, come proteggersi adeguatamente, durante una serata dal sapore decisamente alcolico?

Innanzitutto consigliamo di mettere nel “dimenticatoio” i proverbi e le previsioni per il nuovo anno: abbandonarsi ad una notte di sesso per “dovere” e per non deludere le proprie aspettative, o peggio quelle dei vostri amici, non è mai soddisfacente. Bisogna tenere a mente che, indipendentemente dalle occasioni e dalle serate divertenti che vi ritrovate a festeggiare, è l’amor proprio che in assoluto deve prendere il sopravvento su qualsiasi altra circostanza o sentimento. Appurato che non è una necessità assoluta dover timbrare il cartellino il 31 dicembre, bisogna ammettere che la notte di San Silvestro è, per molti, comunque un pretesto per abbandonarsi ad un’avventura di piacere. Dunque, non forzando gli eventi, se capita ben venga. Ma questa avventura viene affrontata con leggerezza, dovuta anche alla quantità di drink alcolici ingeriti, che quella sera potrebbero essere più numerosi del solito. La protezione sessuale, però, non va e non deve mai andare in vacanza: che sia il compagno di una vita o l’amante di una notte, il preservativo è sempre una misura a cui non si deve rinunciare. Cosa fare se i fiumi alcolici e “lo stordimento da Capodanno” hanno comunque la meglio su voi? In questo caso, sarebbe opportuno rivolgersi subito ad un istituto medico o a un centro per il trattamento delle malattie sessualmente trasmissibili, che valuterà la possibilità di intraprendere una profilassi preventiva per scongiurare il contagio da HIV o altre malattie veneree.

Bando alla serietà e ai consigli di prevenzione – che dovrebbero essere tenuti ben a mente ogni giorno –, non bisogna dimenticare che la notte di San Silvestro è soprattutto divertimento e magia e il miglior suggerimento per rendere “speciale” quella notte è quello di spingervi a lanciarvi nell’esplorazione di nuove fantasie sessuali. La notte più lunga dell’anno, soprattutto se trascorsa nell’intimità a due, ben si presta alla sperimentazione e alla perdita delle solite, e a volte ingiustificate, remore morali. Indagare la propria sfera erotica, magari soddisfacendo una voglia per troppo tempo taciuta, o lanciarsi in qualche pratica dal sapore esotico e focoso, rinforzerà la fiducia nella coppia, l’attrazione tra i partner e inaugurerà l’anno con i botti. Per le single che si imbatteranno, invece, in incontri occasionali inaspettati, potranno dar sfogo a furbizia e fantasia. La creatività renderà la notte decisamente pepata, soprattutto se i festeggiamenti si terranno a casa di un’amica e, dunque, non risulterà così semplice appartarsi per un momento di vera passione.

Uno scomodo, ma tra i più frequenti luoghi scelti dalle coppie l’ultimo giorno dell’anno per vivere momenti di sfrenata passione è l’automobile. Nonostante il sesso in macchina sia stato severamente punito dalla legge italiana, basterà trovare un posto appartato per lasciarsi andare ai fumi inebrianti della passione. Sesso capodannoSicuramente le strade saranno più affollate del solito, quanto a macchine appartate,  il che comprometterebbe la vera intimità, ma sicuramente un orgasmo accompagnato da uno spettacolo pirotecnico in cielo renderà tutto più magico e potrà soddisfare al meglio le aspettative dei romantici. Nel caso in cui dovesse scattare la scintilla durante una festa affollata, la ricerca del luogo potrebbe essere decisamente faticosa. Nel caso in cui l’abitazione è abbastanza spaziosa e vi fossero delle camere libere, potreste approfittare della liberà di spazio senza troppi ostacoli, chiedendo magari il consenso al proprietario della casa. Nell’ipotesi meno fortunata che qualcuno si sia già accaparrato tutte le stanze, è assolutamente sconsigliata la fuga in bagno: le continue interruzioni, dovute alla gente che bussa la porta per necessità fisiologiche o per “rubarvi” l’idea, non farebbe altro che innervosirvi. Dunque, bisogna optare l’eccitante ascensore? Sebbene il brivido di un rischioso amplesso possa rendere più intrigante la situazione, meglio ricordarsi come la maggior parte dei rapporti pubblici venga scoperta proprio a Capodanno. Le micro-telecamere, infatti, sono sempre più installate ovunque, nei palazzi, negli ascensori per motivi di sicurezza e, senza alcun dubbio, qualcuno prima o poi chiamerà il custode per segnalare un inspiegabile “guasto”. Inaugurare il 2013 con un sex-tape involontario, magari consegnato anche alle forze dell’ordine, non è il kick-start più edificante per gennaio. Come comportarsi? Andando ad esclusione sarà utile approfittare delle automobili o, se possibile, di un motel in zona. E se nemmeno questa ipotesi fosse percorribile e il desiderio fosse irrinunciabile, non resta che incrociare le dita e rischiare il pericolo, il che renderebbe forse tutto più eccitante.

 Naughty Girl

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Una risposta a Sesso a Capodanno: consigli e previsioni

  1. avatar
    Capodanno 30/12/2012 a 18:25

    Grazie dei consigli! :-) Con questo articolo mi sono eccitato! :-P

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews