Sequestro Quirico: Emma Bonino pessimista sulla vicenda, esclusa un’azione militare

Domenico Quirico

Il giornalista Domenico Quirico

Londra – Il neo ministro degli Esteri Emma Bonino interviene sulla vicenda del sequestro del giornalista de La Stampa Domenico Quirico, facendo trapelare un certo pessimismo sulla vicenda.

«Il fatto che non ci sia stata nessuna reazione alla notizia – ha infatti affermato la Bonino, oggi a Londra – non mi sembra un elemento molto positivo. Non è certo un segnale positivo». La dichiarazione è avvenuta a margine della conferenza sulla Somalia, cui ha preso parte il neo ministro dell’ esecutivo guidato da Enrico Letta. Nel corso delle sue dichiarazioni alla stampa, la Bonino ha comunque assicurato che sulla vicenda c’è al momento la massima attenzione dell’unità di crisi della Farnesina. Di Domenico Quirico si sono perse le tracce circa un mese fa, a portare alla luce la vicenda è stato nei giorni scorsi Mario Calabresi, direttore della testata giornalistica per cui Quirico effettuava dei reportage in Siria.

Il ministro ha colto anche l’occasione per chiarire che attualmente non è in programma alcun tipo di soluzione militare, escluso almeno nell’immediato. L’unica soluzione potrebbe essere trovata per via politica, è questo l’auspicio di Emma Bonino. La sorte del giornalista italiano scomparso in Siria sarà anche al centro dell’incontro convocato dal premier Letta per sabato e domenica, anche per la delicata situazione che affligge l’intera Siria. «Mi auguro che in quella sede si consolidi una linea unitaria del governo italiano – ha proseguito ancora Emma Bonino – . Spero che la posizione sia omogenea anche a livello di Europa: stiamo infatti vivendo lo stesso dibattito che c’é stato in passato con Sarajevo e la Bosnia, e mi auguro che l’Europa abbia imparato la lezione e parli con una voce sola».

Fresca d’incarico, Emma Bonino ha anche voluto intervenire sulla questione dei due marò, accusati di aver ucciso due pescatori indiani. Il nuovo ministro degli Esteri spera in una rapida ed equa soluzione della vicenda.

Angela Piras

Foto: ansa.it; targatocn.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews