Sempre più diffuse le officine mobili: scopriamo cosa sono

allestimento-officina-mobile

Le officine, ovvero le aziende specializzate nella riparazione di veicoli, sono delle realtà di indiscussa importanza: praticamente tutti gli automobilisti, nonché le aziende che dispongono di flotte veicoli, devono far riferimento a delle officine, magari per delle esigenze di riparazione o semplicemente per controlli e revisioni periodici.

I professionisti operanti nelle officine devono senz’altro avere un notevole know-how: la conoscenza di tutti gli aspetti tecnici e tecnologici che contraddistinguono i veicoli è fondamentale, non c’è dubbio, allo stesso tempo anche l’esperienza “sul campo” è fondamentale per la piena soddisfazione del cliente.

Anche le officine devono essere al passo coi tempi

Anche queste aziende ovviamente, per poter stare al passo con i tempi, devono evolversi in modo costante: le caratteristiche dei veicoli cambiano in modo importante, di conseguenza devono modificarsi di pari passo anche le metodologie e gli approcci di riparazione e di manutenzione.

Vi sono anche altri aspetti per i quali le officine devono rivelarsi competitive, si pensi ad esempio al marketing, o anche alle modalità con cui servono i loro clienti: da quest’ultimo punto di vista si può segnalare una novità davvero molto interessante, ovvero la nascita delle cosiddette officine mobili.

Che cosa sono le officine mobili

Siamo abituati ad immaginare l’officina come un locale commerciale o un capannone adeguatamente allestito, dunque come una sede situata all’interno di un immobile, ebbene oggi queste aziende possono operare anche a bordo di un veicolo.

Questa nuova concezione di officina come realtà mobile si sta diffondendo sempre più e sembra rispondere molto bene alle esigenze di mercato.

allestimento-furgoni-store-van

Perché l’officina mobile sa essere molto competitiva

Un’officina che opera in questo modo sa assicurarsi dei vantaggi competitivi non da poco, si pensi ad esempio al fatto che, in questo modo, l’azienda può giungere presso il luogo indicato dal cliente e può quindi intervenire laddove un veicolo si sia fermato per via di un guasto improvviso.

Quest’aspetto è senz’altro utilissimo proprio perché va ad abbracciare l’ampio target di clienti che, loro malgrado, si ritrovano con l’auto “in panne” e hanno urgenza di risolvere il problema, prendendo ovviamente tutte le dovute precauzioni in fatto di sicurezza.

Oltre a questo, va detto anche che le officine mobili possono rivelarsi semplicemente più comode per il cliente: mentre in passato era infatti necessario raggiungere l’officina con il mezzo da riparare, non di rado facendosi accompagnare da qualcuno per poter far ritorno a casa una volta affidato il mezzo, oggi si può semplicemente richiedere un intervento “a domicilio”.

Come realizzare un’officina mobile

Come si stava accennando, i clienti stanno dimostrando di gradire non poco questa possibilità, alla luce di questo non stupisce il fatto che sempre più officine stiano scegliendo di operare in questo modo.

È utile sottolineare che l’allestimento di un’officina all’interno di un furgone è assolutamente legale, ovviamente a condizione che si rispettino tutte le disposizioni previste dalla normativa.

Al di là di questo, è evidente che il veicolo deve essere allestito ad hoc nei suoi spazi interni, dunque deve essere dotato di apposite cassettiere per furgoni quali quelle proposte da aziende specializzate come Store Van, deve disporre di tutta la componentistica tecnica necessaria per eseguire i vari interventi e di quant’altro di necessario per eseguire dei servizi impeccabili.

Non è affatto raro, inoltre, che le officine mobili vengano minuziosamente curate anche per quel che riguarda il tema decorativo della loro “livrea”: impreziosire il furgone con il brand aziendale, ad esempio, può senz’altro essere un’ottima idea nell’ottica del marketing.

Foto via storevan.com

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews