Secondo disco dal vivo degli Alter Bridge

Gli Alter Bridge sono una delle realtà rock statunitensi più importanti dei giorni nostri. Musica di qualità, grandi prestazioni dal vivo, serietà ed impegno hanno da sempre contraddistinto il lavoro della band, fin dagli albori. Nati dalle ceneri dei Creed e giunti ormai al terzo disco di inediti, la band pubblica oggi questo Live at Wembley, fedele testimonianza del loro show del 29 novembre 2001 alla Wembley Arena di Londra. In realtà si tratta della seconda pubblicazione live degli Alter Bridge, in quanto nel 2009 venne pubblicato Live at Amsterdam. Entrambi questi dischi sono disponibili sia in cd che in dvd: la versione video vanta numerosi spezzoni tratti dal backstage e una scaletta molto più ampia rispetto al cd, un boccone prelibato per i fan più oltranzisti della band.

Una tracklist che fa leva soprattutto sui brani del secondo e del terzo album degli Alter Bridge, Blackbird del 2007 e AB III del 2010. In particolare, Mark Tremonti e soci hanno selezionato per la versione cd i brani più aggressivi e potenti del repertorio della band.

Si parte con Slip to the Void, seguita da Find the Real, entrambe cattive e sostenute, prima di un leggero abbassamento dei toni con Ghost of Days Gone By. La band è in forma, precisa e potente: Myles Kennedy si dimostra un grandissimo singer anche in sede live e il resto della band è compatta e potente, con un Mark Tremonti alla chitarra in grande spolvero, preciso e dinamico negli assoli. Come to Life è spettacolare per tiro e aggressività, con un altro precisissimo assolo del buon Tremonti.

Myles Kennedy e Mark Tremonti

All Hope Is Gone è un’altra song d’impatto e splendidamente eseguita. Una breve introduzione vocale precede la potenza di Metalingus, uno degli assoluti cavalli di battaglia in sede live degli Alter Bridge. I Know It Hurts scorre via veloce, grazie ad un gran tiro e all’ennesimo preciso assolo di chitarra. Stesso discorso per la successiva Coeur d’Alene, altra perla di un ottimo album live. Una splendida e lunghissima versione di Blackbird (10 minuti abbondanti) costituisce l’apice di questo disco dal vivo, fedele prova della maturità artistica ormai consolidata di una band di valore indiscutibile.

Wonderful Life costituisce una bellissima pausa acustica, dove la band stacca la spina e lascia il solo Myles Kennedy a intrattenere la folla con la sua splendida voce in un pezzo dolce e delicato, che fa il paio con la successiva Watch Over You, forse ancor più intensa e riuscita della precedente.

Con Ties That Bind la band torna a premere il piede sul pedale del gas: Potenza precisione e gran sezione ritmica. Stesso discorso per la successiva Isolation, prima della conclusiva, trascinante Rise Today: una lunga versione, anticipata da un dialogo chitarristico tra Mark Tremonti e Myles Kennedy, che imbastiscono una serie di assoli “botta e risposta”di chitarra, veloci e precisi.

Un ottimo live, fedele specchio di una band in costante ascesa il cui seguito di fan si sta espandendo (giustamente) anno dopo anno. Gli ex membri dei Creed stanno lavorando al nuovo album di questi ultimi, mentre Kennedy sarà in tour con Slash, dopo la pubblicazione (tra poche settimane) del nuovo album del riccioluto ex chitarrista dei Guns, frutto della collaborazione tra i due.

L’intensa attività dei singoli musicisti è testimoniata dal fatto che a breve usciranno anche gli album solisti sia di Mark Tremonti che di Myles Kennedy, mentre il batterista Scott Phillips si è da poco unito ai Projected, nati dall’idea di alcuni membri dei Sevendust.

Tuttavia, voci di corridoio prevedono l’uscita di un nuovo album degli Alter Bridge nel 2013: Tremonti ha inoltre spesso dichiarato di scrivere costantemente nuovo materiale sia per i Creed che per gli Alter Bridge. Aspettando il nuovo album ci gustiamo questo ottimo live, ben suonato, potente, coinvolgente.

Concludiamo riportando la tracklist completa del dvd.

1. Slip to the Void

2. Find the Real

3. Ghost of Days Gone By

4. Before Tomorrow Comes

5. Come to Life

6. All Hope Is Gone

7. White Knuckles

8. Brand New Start

9. Metalingus

10. Broken Wings

11. I Know It Hurts

12. One Day Remains

13. Coeur d’Alene

14. Buried Alive

15. Blackbird

16. Wonderful Life (acoustic version)

17. Watch Over You (acoustic version)

18. Ties That Bind

19. Isolation

20. Open Your Eyes

21. Dueling Guitar Solos

22. Rise Today

Alberto Staiz

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews