Scopriamo la foresta amazzonica

Roma – Un viaggio all’interno della foresta amazzonica. E’ quello che propone la mostra sensoriale allestita all’interno del Museo Civico di Zoologia a Roma, fino al 26 dicembre 2010. A dire il vero non si tratta di una vera e propria mostra tradizionale, bensì di un percorso sensoriale-cognitivo per sperimentare “dal vivo” la natura della foresta amazzonica e gli stili di vita dei popoli che vi abitano. La meraviglia della foresta, i suoi odori, i suoni e i colori potranno essere vissuti all’ interno del museo proprio grazie questa esposizione, intitolata appunto Il Senso della Biodiversità – Viaggio nella Foresta Amazzonica. La rassegna è promossa da Roma Capitale, Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione e dal VIS – Volontariato Internazionale per lo Sviluppo, organizzazione non governativa senza scopo di lucro che si occupa di solidarietà e cooperazione internazionale ed opera a favore dei giovani più svantaggiati che vivono nel Sud del Mondo.

Il percorso è concepito come un vero e proprio viaggio, attraverso diverse sale e varie tematiche, per far conoscere l’importanza della biodiversità non solo come valore naturalistico in sé ma anche come risorsa per favorire la vita delle popolazioni locali. I visitatori, riceveranno quindi un passaporto con il quale inizieranno il viaggio verso l’Amazzonia, passando attraverso una caotica città latino-americana. Quindi si viene catapultati in un clima caotico e rumoroso, tra gli aspetti e le contraddizioni delle metropoli del Sud, tra i contrasti e le similitudini con le metropoli del Nord. Si sale poi sul Cessna, un piccolo aereo con il quale si giunge nel cuore della Foresta Amazzonica: un rumore assordante, piccoli oblò con una vista mozzafiato e concluso il volo… si tocca finalmente “terra”. Si arriva nella a tipica casa Achuar, una popolazione indigena che vive in armonia con la natura. Qui si possono vedere e toccare tutti gli oggetti tipici, sedersi sugli sgabelli originali, guardare le immagini di vita quotidiana girate in loco, pitturarsi il viso secondo le usanze locali. Ancora, si può ammirare la foresta, attraverso immagini di alti alberi, ombre di animali fuggenti e cascate fumanti, lì dove l’uomo è ancora un unicum con la natura.

Il percorso termina sensibilizzando il visitatore sul tema della deforestazione e dell’ inquinamento, sui pericoli che minacciano la sopravvivenza e l’integrità della Foresta Amazzonica e sulle ripercussioni che la perdita di Biodiversità comporta per tutto il pianeta. Adoperarsi in difesa dell’ambiente e della Biodiversità è un diritto e un dovere di ognuno di noi. Nell’ultima sala c’è un esempio significativo e concreto della valorizzazione delle risorse, per sfuggire alla logica incombente dello sfruttamento ambientale.

L’esposizione si inserisce in un più ampio progetto svolto in collaborazione con ADP – Amici dei Popoli e Prometeo Bio s.c., in partenariato con il Centro interdipartimentale di ricerca e servizi sui diritti della persona e dei popoli di Padova e con il contributo del Ministero degli Affari Esteri – DGCS per il 2010, proclamato dall’ONU “Anno della Biodiversità”. La tappa romana sarà la prima di un itinerario che coinvolgerà le città di Padova, Bologna e Catania. Principalmente rivolto agli studenti più piccoli, che saranno coinvolti attivamente grazie ai laboratori didattici, il percorso è aperto anche a tutti gli altri visitatori interessati. Le scuole avranno anche la possibilità di continuare il viaggio in classe, grazie a strumenti didattici di approfondimento che verranno messi a disposizione.

Informazioni: www.museodizoologia.it; www.museiincomuneroma.it

FOTO via http://padovanet.it; http://parcopan.org; http://agrpress.it

Chiara Campanella

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews