Scioperi: caos in tutta Italia. Cariche della polizia a Roma

Uno dei numerosi cortei di studenti (foto via: attualita.tuttogratis.it)

Proseguono le manifestazioni in tutte le maggiori città italiane. A Roma i manifestanti hanno tentato di forzare un cordone di sicurezza in via Ripetta per arrivare a Palazzo Chigi. Dopo un lancio di sassi contro le forze dell’ordine e il tentativo di sfondare il cordone, i poliziotti in assetto antisommossa hanno opposto resistenza. Cariche di contenimento ma nessun ferito.

A Torino un poliziotto è stato gravemente ferito dagli autonomi davanti alla sede della Provincia di corso Inghilterra a Torino. Sempre a Torino gli studenti che stanno manifestando hanno fatto irruzione nella sede della Provincia. Un gruppo è riuscito a salire al primo piano e, affacciandosi alla balconata, ha slegato una delle 4 bandiere sui pennoni sostituitendola con una bandiera no tav che adesso sventola insieme alle altre davanti alla Provincia. Uova e fumogeni sono invece stati lanciati contro la sede dell’agenzia delle entrate.

Tre studenti sono stati arrestati dalla polizia locale questa mattina a Brescia dopo che avevano incendiato alcuni copertoni in via Triumplina. Ai tre studenti bresciani, due ragazzi e una ragazza, sono stati concessi gli arresti domiciliari e domani verranno processati per direttissima.

A Padova, dopo la fine del corteo per lo sciopero europeo contro l’austerity, alcuni manifestanti si sono diretti verso la ferrovia con l’intenzione, secondo le ricostruzioni, di bloccare la circolazione dei treni. Davanti alla stazione, tuttavia, hanno trovato gli agenti che hanno impedito loro l’accesso con una carica d’alleggerimento, mentre i manifestanti hanno risposto con dei petardi. Due gli agenti rimasti feriti e altrettanti i manifestanti fermati

Tre cortei a Milano, con gravi disagi per la circolazione con la concomitanza delle manifestazioni di Cgil, studenti, lavoratori del S.Raffaele. Una situazione aggravata anche dalle astensioni dal lavoro nel settore dei trasporti.

Traffico paralizzato nel centro di Genova e nella litoranea da ponente in seguito al movimento dei due cortei previsti per lo sciopero generale indetto dalla Cgil. Nel centro di Genova si è formato inoltre un corteo «autonomo» di studenti che si sta muovendo senza preavviso di percorso.

Alberto Staiz

Foto homepage: studenti.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews