Schermo rotto dell’iPhone 5c? Ve lo ripara Apple

Grazie all'Apple Care+, l'assistenza che permette la riparazione del prodotto danneggiato, il proprio iPhone 5c sarà riparato negli Apple Store

iphone_5c_teardown_02

iPhone 5c

Per ora verrà attivato solo negli Stati Uniti, a partire dal 20 gennaio, ma siamo certi che presto questa nuova mossa di Apple si estenderà anche al resto del mondo. Per chiunque sia in possesso di un iPhone 5c e ne avesse rotto lo schermo, anche per una banale e maldestra caduta, sarà la stessa Apple a ripararlo. La riparazione avverrà con un prezzo convenzionato per tutti coloro che avranno firmato l’Apple Care+.

THANKS APPLE CARE+ – Tutti gli Apple Store, statunitensi prima e del resto del mondo poi, saranno frequentati da ancora più clienti rispetto al solito. In caso di rottura dello schermo del proprio iPhone 5c servirà semplicemente recarsi in un qualsiasi Store dell’azienda di Cupertino per farselo riparare. Un’assoluta novità nel campo dell’assistenza, considerando che fino ad oggi Apple si limitava a sostituire l’intero iPhone guasto con uno usato. Ad accelerare questa nuova possibilità di riparazione è l’Apple Care+, l’assistenza che prevede la riparazione del prodotto danneggiato con un prezzo convenzionato in aggiunta.

I COSTI IN ITALIA – Secondo le voci che girano i costi non sarebbero eccessivi. In Italia la riparazione con l’assistenza Apple Care+ di un iPhone costerebbe sessantanove euro, di un iPad quarantanove euro e di un iPod ventinove euro. Il costo dello schermo senza aver stipulato l’Apple Care+ costerebbe invece centosessantanove dollari.

L’IPHONE 5C VIAGGIA FORTE – Da quello che si apprende dai siti d’informazione online americani, la riparazione dello schermo degli iPhone 5c prima, e successivamente quella degli iPhone 5s, si estenderà prima negli Stati Uniti e poi al mercato di Hong Kong e a quello canadese, per giungere poi in Europa. Con i dubbi che restano sulla convenienza o meno di una riparazione dello schermo piuttosto che di una sostituzione integrale del proprio iPhone – e se sarà possibile attuarla anche agli iPhone precedenti agli iPhone 5c e iPhone 5s – Apple è pronta a questa novità per nulla trascurabile. Considerando anche la ripresa delle vendite dell’iPhone 5c rispetto ad un inizio barcollante.

Gian Piero Bruno

@GianFou

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews