Scaduta ieri la moratoria sugli insediamenti israeliani

Riprendono le costruzioni mentre la comunità internazionale teme per i negoziati

di Redazione

Dopo dieci mesi è scaduta la moratoria sulla costruzione di insediamenti israeliani in territori palestinesi.

In alcune zone sono già riprese le manovre delle ruspe per la costruzione di colonie ebraiche in Cisgiordania, anche se resta una settimana di tempo per cercare di dare una svolta ai negoziati.

Il 4 ottobre, giorno in cui si riunirà la Lega Araba, sarà anche il momento in cui i palestinesi esprimeranno ufficialmente la propria posizione sui negoziati di pace, come ha dichiarato il portavoce del presidente Abu Mazen.

Ieri Netanyahu ha rivolto un appello ai coloni e agli alleati perché diano segno di moderazione, mentre dagli Stati Uniti il segretario di Stato Hillary Clinton cerca un compromesso che riavvicini israeliani e palestinesi e che permetta di proseguire con le trattative.

La questione delle colonie rappresenta il pomo della discordia dalla Guerra dei sei giorni del 1967 e le dichiarazioni di Abu Mazen, che esclude qualsiasi possibilità di continuare i negoziati nel caso in cui si verifichi la costruzione anche di una sola casa, creano nuove preoccupazioni.

Contro la ripresa dei dialoghi si sono levate anche le voci più moderate di Al Fatah, oltre all’opposizione di stampo islamico.

Mentre si avvia la costruzione di almeno altri otto insediamenti, il Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina – aderente all’Olp – si è chiamato fuori dall’esecutivo dell’organismo in segno di protesta contro i negoziati con Israele.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews