Sarah Scazzi: deputata Pdl indagata per concorso in falso

Nulla di nuovo purtroppo che possa aiutare a sbrogliare la matassa degli orrori dell’omicidio della piccola Sarah Scazzi, ma l’ennesima dimostrazione di quanto politica e giornalismo possano essere invasivi ed allo stesso tempo disgustosi. La deputata Pdl Melania Rizzoli è stata infatti denunciata per concorso in falso, assieme alla giornalista di Libero Cristiana Lodi.

Melania Rizzoli, parlamentare PDL (nfosannio.wordpress.com)

La parlamentare avrebbe infatti abusato dei propri poteri politici per riuscire ad entrare nel carcere in cui all’epoca era rinchiuso Michele Misseri, portando con sé la giornalista di Libero che non aveva alcuna qualifica per entrare nella struttura di sorveglianza.

I fatti risalgono al 12 febbraio 2011: tre giorni dopo Libero pubblicò un ‘intervista esclusiva a quello che era considerato l’orco responsabile della morte di Sarah. Ennesima dimostrazione di voracità mediatica e di assoluta mancanza di rispetto per il dolore delle famiglie coinvolte, ma soprattutto per il lavoro degli inquirenti, che si trovarono sbattute in prima pagina informazioni mai passate al vaglio degli investigatori.

Già la madre di Sarah, Concetta Serrano, aveva denunciato il giornalista di Studio Aperto Marcello Vinonuovo, che mandò in onda durante il tg un’intervista non autorizzata.  La risposta del direttore Mario Giordano fu che il giornalista era qualificato al momento dell’intervista che per tutto il tempo della chiacchierata con Concetta e che il microfono era ben visibile alla donna.

Impossibile poi dimenticare l’oscena diretta di Federica Sciarelli, in cui la giornalista di Chi l’ha visto incalzava Concetta mentre le agenzie battevanbo la notizia della morte di Sarah. O l’intervista, mandata in onda da Matrix, in cui Michele Misseri mimava dinanzi ad una telecamera i movimenti fatti per uccidere la piccola.

The show must go on. Ma anche no.

Redazione

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews