Sanremo 2016, seconda serata: pagelle, ospiti e l’immenso Ezio Bosso

Sanremo 2016

«La musica è come la vita, si può fare in un solo modo, insieme» Bosso è la grande scoperta di questo Sanremo 2016. Quanti lo conoscevano? Quanti lo avevano già apprezzato? Carlo Conti ha portato alla ribalta un vero talento italiano, ha permesso al pubblico di imparare qualcosa, ha fatto nascere curiosità. Ieri sera i follower della pagina Twitter di Ezio Bosso sono raddoppiati, solo l’euforia del momento? Forse si ma vogliamo essere speranzosi.

LA PRIMA SERATA DI SANREMO 2016 -  Carlo Conti post ascolti della prima serata è sicuramente molto più rilassato, come tutta la sua squadra e come è naturale che sia. Grande successo di ascolti anche per serata di ieri che nomina ufficialmente Carlo Conti re incontrastato dei conduttori italiani. La scelta Virginia Raffaele è stata sicuramente la più felice, ieri sera ha regalato momenti strepitosi imitando Carla Fracci. Ancora ci sfugge il senso della presenza di Gabriel Garko, il ragazzo però si è sciolto, si è messo ingioco o almeno ci ha provato. Ghenea perfetta continua a raccontarci dei genitori che vanno a dormire presto in Romania ma non è difficile sorvolare su questi piccoli dettagli, per fortuna sua. Nel complesso una serata più movimentata del solito con il picco d’intensità dato da Bosso. Bravo Carlo.

Sanremo 2016

Ezio Bosso sul palco di Sanremo 2016 (rai.it)

LE PAGELLE DELLA SECONDA SERATA – Alla fine della seconda puntata il verdetto provvisorio vede a rischio eliminazione Dolcenera, Neffa, Alessio Bernabei, Zero Assoluto.

Chiara Dello Iacovo: Emozionatissima e autrice di una canzone fresca e ritmata il palco dell’Ariston è difficile ma lei sa affrontarlo con il sorriso e con una canzone che la rappresenta in pieno. 8

Cecile : Il brano poteva essere una bomba sul palco dell’Ariston e in parte lo è stato, a rovinarlo però una base inadeguata e un intro praticamente inutile.6

Irama:  Faccia pulita, un fiume di parole su base essenziale, emoziona ma può e deve crescere. 6,5

Ermal Meta:  Un autore di mestiere, che conosce le esigenze Sanremesi e per questo fa aprire il brano su un ritornello ‘vintage’. Da scoprire. 9

Dolcenera : Una canzone del genere cantata in inglese salirebbe immediatamente in testa alle classifiche. Ma è scritta in italiano e quindi è tra i possibili eliminati. 8 (Alla bravura dell’interprete)

Clementino: Visibilmente emozionato lancia una dedica a ‘tutti quelli lontani da casa’. Il brano va riascoltato per poterne apprezzare il testo ma non entusiasma. 6,5

Patty Pravo:  Miracolo della vocal coach Satragno, la Pravo tiene il brano vocalmente senza grandissimi problemi, le strofe in realtà si sentono poco, quanto basta per capire che si tratta di un brano già sentito e proprio per questo la platea dell’Ariston si alza in piedi. 8 (al coraggio)

Valerio Scanu : Non si può far cantare un brano di Fabrizio Moro a Valerio Scanu. Non si può. 4

Francesca Michielin :  Servirebbe un po’ di coraggio in più, la canzone è radiofonica ma non basta. 5,5

Alessio Bernabei : Non è un caso che sia finita nelle ultime quattro posizioni. Inesistente. 3

Elio e le Storie Tese: Prendono in giro Sanremo con sette ritornelli connessi da giochi di parole. Vestiti di rosa antico sembrano capitati sul palco dell’Ariston per un colpo di fortuna, la nostra. 9

Neffa: Vecchia la canzone, stonato lui. 4

Annalisa: Coautrice del brano finalmente porta un pezzo alla sua altezza, non memorabile ma sicuramente uno dei migliori. 9

Zero Assoluto: Penalizzati forse dall’orario, il brano è frizzante e sveglia la platea dell’Ariston, grande sforzo di Thomas, Matteo praticamente si diverte mentre il suo socio canta. Comunque meglio di molti altri. 7


GLI OSPITI –
 Ezio Bosso è stato sicuramente il protagonista indiscusso della seconda serata, oscurando anche l’eterea e simpaticissima Nicole Kidman e il nostro Eros Ramazzotti. I social sono impazziti per il grande maestro e compositore. Gradevole l’intervista Nicole Kidman, praticamente incomprensibile il momento Frassica – Garko ma non tutte le ciambelle escono col buco e Carlo qualcosa al povero Gabriel deve far fare. Di difficile comprensione anche la presenza dei due bambini e la maestra di Torino. Da dimenticare il momento culinario con Cannavacciuolo, per fortuna a fine serata. Questa sera tutti i big presenteranno una cover, e sentiremo le altre quattro nuove proposte in gara.  Sanremo 2016 continua e noi saremo qui a raccontarvelo.

Serena Prati
@Se_Prati

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews