Sanremo 2016: cosa c’è da sapere sulla 66esima edizione del Festival

Parte questa sera Sanremo 2016: facciamo il punto su questa nuova edizione targata Carlo Conti

sanremo 2016

La squadra di Sanremo 2016 al completo (fonte: rai.it)

Si limiterà a cantare o sparerà a zero su unioni civili, family day, stepchild adoption? C’è grande attesa per Elton John sul palco della 66esima edizione del Festival di Sanremo. Conti rassicura, l’artista è stato invitato per cantare, ma l’attualità resterà davvero fuori dal palco dell’Ariston? Non ci resta che aspettare questa sera, nel frattempo inganniamo l’attesa facendo un po’ il punto su questo Sanremo 2016.

I CONDUTTORI – Diciamoci la verità, non si hanno grandi aspettative sul Carlo nazionale, conosciamo la sua conduzione, ce la sorbiamo fin troppo durante l’anno. La vera rivelazione , sarà con ogni probabilità Virginia Raffaele. “L’imitatrice” è riuscita nell’impresa di animare anche la classicissima conferenza stampa con le sue battute senza le quali, diciamocelo, non ci sarebbe traccia di Gabriel Garko nè tantomeno di Madalina Ghenea. La bella di Sanremo 2016 sembra si aggiri per l’Ariston con sei persone, tra assistenti e body guard, per lei ben quindici cambi d’abito durante le cinque serate.

I CAMPIONI IN GARA – Non c’è Sanremo senza canzoni e quindi ecco l’elenco dei venti big in gara con i relativi brani: Debora Iurato e Giovanni Caccamo con Via da qui; Noemi con La borsa di una donna; Alessio Bernabei con Noi siamo infinito; Enrico Ruggeri con Il primo amore non si scorda mai; Arisa con Guardando il cielo; Rocco Hunt con Wake Up; Dear Jack con Mezzo respiro; Stadio con Un giorno mi dirai; Lorenzo Fragola con Infinite volte; Annalisa con Il diluvio universale; Irene Fornaciari  con Blu;  Neffa con Sogni e nostalgia; Zero assoluto con Di me e di te;  Dolcenera con Ora o mai più; Clementino con Quando sono lontano; Patty Pravo con Cieli immensi; Valerio Scanu con Finalmente piove; Bluvertigo con Semplicemente; Francesca Michielin con Nessun grado di separazione; Elio e le storie tese con Vincere l’odio. I campioni si esibiranno tra questa sera e domani, giovedì i presenteranno le cover. Durante la serata di venerdì cinque verranno eliminati, ne resteranno quindici, ma uno potrà essere ripescato. La serata di sabato prevede l’esibizione dei 16 campioni rimasti in gara, verranno poi annunciati i tre campioni finalisti che si sfideranno a loro volta per eleggere il vincitore.

sanremo 2016

Il Volo, vincitore della scorsa edizione, non sarà presente a Sanremo 2016 (foto: italianpost.info)

LE NUOVE PROPOSTE:  Presentiamo dunque anche i giovani in gara per questo Sanremo 2016: Miele con Mentre ti parlo, Iama con Cosa resterà, Francesco Gabbani con Amen , Chiara dello Iacovo con Introverso, Cecile con N.E.G.R.A, Mahmood con Dimentica, Ermal Meta con Odio le favole, Michael Leonardi  con Rinascerai. Le prime quattro nuove proposte si esibiranno nella serata di mercoledì 10, due di loro resteranno in gara. Giovedi toccherè agli altri quattro concorrenti che resteranno in due a loro volta. Il campione verrà proclamato durante la serata di venerdì.

I FAVORITI -  A Sanremo si sa tutto può succedere, al momento i favoriti sono Annalisa, Noemi e Deborah Iurato e Giovanni Caccamo. Arisa sembra avere un’ottima canzone come anche Patty Pravo, che festeggerà sul palco dell’Ariston i 50 anni di carriera, il pubblico però non sembra fremere dalla voglia di ascoltarle. I veri outsider potrebbero essere gli Stadio che canteranno  di un rapporto tra padre e figlia: il loro vero asso nella manica, però, sarà l’innata eleganza ed intensità con cui, siamo certi, Gaetano Curreri vestirà il brano. Belle sorprese potrebbero venire anche dai Bluvertigo, da Enrico Ruggeri e gli Elii che dopo la Canzone mononota  saliranno sul palco con un brano composto solo da ritornelli.

VECCHI E NUOVI PREMI – Grande novità di questo Sanremo 2016 sarà il Premio per la miglior Musica Giancarlo Bigazzi che verrà assegnato dai musicisti professionisti dell’orchestra. «È un dovere della musica evidenziare e valorizzare il ruolo degli autori dei testi ed i compositori delle musiche ed è un dovere del Festival premiare queste figure così importanti» ha dichiarato Carlo Conti. Il Premio per la miglior musica affiancherà i premi già esistenti: Premio della critica Mia Martini, il Premio Sergio Bardotti per il miglior testo.

DOPO FESTIVAL – A condurre quest’anno il Dopo Festival della 66esima edizione di Sanremo ci saranno Max Giusti, Nicola Savino e la Gialappa’s Band. Rocco Tanica non sarà in gara con Elio e le Storie Tese ma sarà di nuovo presente nella veste di inviato dalla Sala Stampa. Non ci resta che augurarvi buon ascolto e buona visione.

 

Serena Prati

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews