Sanremo 2013: plagio per i Modà ?

modàSanremo – Plagio per i Modà ? In questo Sanremo molto politico, molto polemico e, secondo alcuni, troppo di sinistra, potrebbe arrivare, poco prima della quarta serata, il primo caso di plagio a movimentare un po’ la competizione: sembra infatti che la canzone dei Modà – al momento al secondo posto della classifica provvisoria del Festival – non sia proprio una creazione del  gruppo, come denuncia sul web un cantautore romano.

Il cantautore in questione – Andrea Papazzoni, in arte Andrea Noel – ha pubblicato su YouTube un video in cui ha mixato la canzone dei Modà Se si potesse non morire e la sua Dimmi che è vero, pubblicato nel 2012 nell’album Prospettive – e registrata alla Siae il 22 ottobre 2011 secondo quanto riportato dallo stesso Andrea Noel – mettendo in evidenza i passaggi in cui i due brani si assomigliano in modo sorprendente, forse troppo per essere casuale.

La potenza del web, si sa, a volte stupisce e ora ci si interroga: la polemica e il web saranno abbastanza forti da portare la questione fino alla competizione sanremese e fino agli stessi Modà? E a quel punto cosa faranno?

Resta da verificare l’effettivo plagio e da considerare le eventuali conseguenze che i Modà dovrebbero affrontare nel caso in cui l’accusa dovesse mostrarsi fondata.

Dire “plagio” a Sanremo vuol dire accendere una miccia potenzialmente esplosiva, ma non è detto che la questione abbia un seguito o che il plagio sia effettivo. Intanto i Modà restano saldi in classifica.

Francesca Penza

[youtube]http://youtu.be/sqABbo6Q9Qw[/youtube]

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

3 Risponde a Sanremo 2013: plagio per i Modà ?

  1. avatar
    Rame 15/02/2013 a 13:18

    Cara Sig.ra Penza, mi complimento con lei e con la sua professionalitá, questo è il primo articolo che leggo sull’argomento, che sia imparziale ben scritto e privo di quell’opinionismo stupido che non serve a nessuno. Complimenti, e speriamo che si risolva questa ridicola questione che vuole intaccare l’immagine di questo ottimo gruppo, a favore di un ragazzino un pò troppo convinto.

    Rispondi
    • avatar
      francescadorothy 15/02/2013 a 13:26

      La ringrazio! E vediamo come finirà la storia…
      F.P.

      Rispondi
  2. avatar
    comescusinoncapisco 16/02/2013 a 14:51

    “La musica orecchiabile, proprio perché tale, assomiglia a qualche cosa già scritta, già proposta alla gente. Se non fosse stata udita non avrebbe successo. Se un autore vuole davvero creare qualcosa di originale deve attingere a parametri inadatti alla musica leggera il cui prodotto e’ una canzonetta, a volte dilettantesca, a volte infantile, sempre destinata ad un successo stagionale. La mia posizione morale e musicale e’ che chi ha coscienza di questa professione, pertanto della orecchiabilità forzata di queste canzoni che hanno vita breve, dovrebbe astenersi dal fare cause e controcause per plagi indimostrabili e disturbare i giudici per queste cose” (Ennio Morricone)

    “Chi crea una causa per plagio sulla base di 10/12 note non conosce la storia della musica tonale, che è fatta di decine di migliaia di somiglianze e di frammenti addirittura identici” (Luciano Berio)

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews