Salvini contro i migranti al Nord: ‘Ecco i numeri dei prefetti’

Salvini contro i migranti nel Nord: pubblica i numeri dei prefetti e invita a manifestare il proprio dissenso con telefonate di protesta

Salvini

Matteo Salvini, segretario lega Nord

Se nei giorni scorsi, il governatore lombardo Roberto Maroni aveva annunciato di voler impedire alle prefetture di accogliere nuovi migranti, altrettanto ha fatto il segretario della lega Nord Matteo Salvini. Ma il suo non è stato affatto un cordiale appello ai sostenitori di partito, né una fuggevole ed evanescente minaccia alle istituzioni; non più. Adesso, il leghista mette in atto un primo, strategico tentativo d’azione contro l’arrivo di nuovi migranti nelle regioni del Nord: pubblica i numeri delle prefetture ed invitando a bombardare il centralino di telefonate di protesta.

LA LINEA MORBIDA DI MARONI - «Non portate in Lombardia nuovi clandestini. Taglierò i finanziamenti ai sindaci che li accolgono», con queste ferme parole il governatore Roberto Maroni sospende l’accoglienza dei richiedenti asilo nella regione lombarda. Inconfutabile ma certamente inattesa, la risposta dei «I prefetti della Lombardia non rispondono certo al governatore, con tutto il rispetto per Maroni: è una materia di competenza dello Stato e i prefetti si attengono alle direttive che arrivano dal ministero dell’Interno e dal governo».  La pulsione ben più ostile ed intimidatoria del segretario della Lega Nord, non si accontenta certo di una convenzionale lettera a chi di competenza, e sfocia così nell’azione diretta: «Siamo pronti a occupare le prefetture. Se Renzi e Alfano pensano di prendere il Nord come soggiorno per i clandestini hanno sbagliato tutto».

Salvini pubblica i numeri dei prefetti (www.repstatic.it)

Salvini pubblica i numeri dei prefetti (www.repstatic.it)

SALVINI: «ECCO I NUMERI DEI PREFETTI» - La prima manovra tattica di Salvini è stata ben presto messa in campo. Tramite un post su Facebook, il segretario della lega Nord pubblica un elenco contenente i numeri delle prefetture d’Italia. Il suo intento è quello di sollecitare l’opinione pubblica (ma non solo) ad agire in prima persona contro il crescente afflusso di cittadini stranieri sul territorio italiano. «I prefetti cercano casa per migliaia di clandestini? Facciamogli sentire cosa ne pensiamo. Ecco i numeri: Prefettura di Milano 02 77581 Prefettura di Torino 011 55891 Prefettura di Venezia 041 2703411 Prefettura di Genova 010 53601 Prefettura di Bologna 051 6401111 Prefettura di Firenze 055 27831 Prefettura di Roma 06 67291 Prefettura di Cagliari 070 60061 Prefettura di Napoli 081 7943111 Prefettura di Bari 080 5293111 Prefettura di Reggio Calabria 0965 4111 Prefettura di Palermo 091 338111. Perché «Una telefonata allunga la vita», sostiene il provocatorio leghista. Chissà se i centralinisti saranno d’accordo.

Antonietta Mente

@AntoMente

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews