Sabaudia estate 2011

Ghigo Renzulli e Piero Pelù dei Litfiba

Quando il caldo estivo della capitale comincerà a far sentire davvero il peso della sua potenza centigrada e quando l’insieme di iniziative regionali comincerà a prendere piede in maniera coerente e sistematica tra eventi, mostre e rassegne, anche e soprattutto Sabaudia (Latina) aprirà le porte ai visitatori e agli appassionati per Sabaudia Estate 2011, rassegna di ottimo livello muicale e non solo.

Palcoscenico e scenografia di gran prestigio per grandi nomi, infatti, l’Arena del Mare aprirà le danze a suon di rock puro con l’unica data italiana del’anno dei ritrovati Litfiba il 23 di luglio: energia e qualità assicurate per una scaletta post reunion impregnata di classici della band ma anche di cavalli di battaglia appartenenti al primo periodo wave anni ’80, rigorosamente rivisitati in chiave hard da due veri e propri animali da palco come l’eclettico vocalist Piero Pelù e lo storico chitarrista Ghigo Renzulli, di nuovo insieme dopo dieci anni di alti e bassi solisti. Ad affiancare il duo, nella band, anche Daniele Bagni (già bassista del periodo più prolifico pre-separazione) e i nuovi Pino Fidanza (batteria) e Federico Sagona (tastiere).

Il 29 luglio sarà poi la volta dell’incendiario Beppe Grillo, la cui satira graffiante invaderà il palcoscenico al seguito di temi a lui molto cari come lo sviluppo del web, l’ambiente, le energie rinnovabili, la classe politica al macero, le grandi aziende e il loro strapotere globale. Uno spettacolo del comico genovese è sempre da seguire perché costruito su un eterno “work in progress” senza scaletta, senza un copione fisso e in cui tutto può accadere alla luce dei fatti quotidiani legati alle diverse realtà territoriali. Chissà cosa avrà da dire in merito.

Sempre in tema di comicità, anche se in veste molto meno impegnata, il 2 agosto salirà sul palco Giorgio Panariello per un revival dei suoi maggiori successi di sempre. Spazio, allora, a personaggi come Naomo, Mario il bagnino e la signora Italia, solo alcuni dei tanti esempi con i quali si può descrivere una personalità camaleontica spaziante tra cinema, teatro e televisione, passando anche per radio e pubblicità.

Il 4 agosto, invece, sarà la volta del maestro Franco Battiato per una tappa del suo Up patriots to arms tour, serie di concerti nei quali l’artista siciliano si propone di rivisitare anche vecchie pietre miliari del passato sperimentale della decade ’70, portando alto il nome dell’impegno sia compositivo che, talvolta (come, forse, in questo caso, visto il riferimento al titolo di un suo brano non proprio delicatissimo nei confronti di certi ambiti mainstream) sociale, etico e morale.

Il 7 agosto, poi, il picco qualitativo calerà forse un po’ con Alessandra Amoroso, anche se la serata sarà comunque di gradimento per gli amanti della voce pugliese in giro per l’Italia con il tour Il mondo in un secondo, per poi risalire leggermente il 10 agosto con l’esibizione di Giovanni Allevi, tappa del suo Alien tour nella quale il pianista ascolano eseguirà, oltre a molti tra i suoi migliori successi, anche i brani dell’ultimo lavoro in studio Alien.

Beppe Grillo

Saranno i Modà, poi, a dare seguito alla manifestazione il 12 agosto con una performance degna del loro attuale successo conseguente alla partecipazione al Festival di Sanremo con il brano Arriverà, eseguito in duetto con Emma (anche se le vette delle classifiche erano già state raggiunte l’anno precedente con il singolo Sono già solo: 40 settimane in prima posizione). La band è considerata tra le migliori rivelazioni nazionali del momento ed è impegnata a portare in tour il nuovo lavoro in studio intitolato Viva i romantici.

La kermesse si chiuderà, infine, il 14 agosto con Ornella Vanoni, attesa dai suoi sostenitori come dagli amanti della buona canzone italiana per un revival di canzoni importanti e famose miste alla consueta ironia che contraddistingue l’artista nel suo esclusivo ed intimo rapporto con il pubblico.

Per informazioni sugli orari e sulle prevendite, consultare il sito internet www.ventidieci.it, telefonare ai numeri 0773 414521 o 0773 664946, oppure scrivere all’indirizzo di posta elettronica info@ventidieci.it.

Stefano Gallone

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

3 Risponde a Sabaudia estate 2011

  1. avatar
    Gin. 10/06/2011 a 16:34

    Invece io direi che sarà proprio la Amoroso a dare quel tocco in più e quella freschezza che manca all’estate 2011 di sabaudia!

    Questi giudizi “a prescindere” sono a dir poco svilenti e sono un’offesa per il gusto di migliaia e migliaia di persone che la seguono come artista e che comprano i suoi dischi!

    Saluti.

    Rispondi
  2. avatar
    Roby 10/06/2011 a 17:11

    SONO D’ACCORDO CON GIN
    Questi commenti si potrebbero anche risparmiare. Credo che sarà proprio l’Amoroso a dare vita all’estate di Sabaudia!
    Riflettete prima di scrivere commenti del genere.
    Arrivederci

    Rispondi
  3. avatar
    Francesco Guarino 10/06/2011 a 17:41

    Oddio, a mettere la Amoroso e i Modà sullo stesso piano dei Litfiba e di Battiato ce ne vuole. De gustibus.

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews