Ruba Rolex, lo nasconde nella vagina

Rolex Nella Vagina
Cosa non si farebbe per un Rolex da trentacinquemila dollari? Qualsiasi cosa, anche nasconderlo nella propria vagina risponderebbe Christina Lafave, massaggiatrice venticinquenne americana artefice di un tentato furto che sta rimbalzando su tutto il web.

LA GIOVANE DONNA E IL RICCO SIGNORE – Come nella più classica delle sceneggiature la giovane Christina e il ricchissimo signor Kennet Herold si conoscono in uno dei più costosi alberghi di Las Vegas: lui ha appena deciso di concedersi un massaggio da appena trecento dollari, lei è la massaggiatrice che lo accontenterà. Fin qui nulla di troppo stravagante se non che accade un fatto strano: «Mi sono spogliato, lei ha iniziato a praticarmi un massaggio, e dopo una mezz’ora mi ha chiesto di togliermi l’orologio per poter lavorare anche sulle braccia». A quel punto il signor Kennet acconsente e sfilandosi dal polso il suo Rolex da trentacinquemila euro, lo poggia sul pavimento. Relax totale, ottimo massaggio, ma appena il signor Kennet apre gli occhi si accorge che il Rolex è scomparso. Immediatamente l’anziano signore avvisa la sicurezza dell’albergo che cerca ovunque il prezioso orologio di cui però non si trovano tracce.

IL ROLEX NASCOSTO NELLA VAGINA – La ragazza sentendosi braccata dalla sicurezza ed essendo l’unica presente nella sala massaggi, insieme al signor Kennet, ammette, poco dopo,  di aver rubato il Rolex e di averlo nascosto nella sua vagina. Immediatamente portata in ospedale, la giovane ragazza, è stata operata per recuperare l’orologio rubato. La massaggiatrice è stata, in seguito, prontamente arrestata per furto e attualmente aspetta che qualcuno paghi la cauzione che le consentirebbe di tornare in libertà, una somma di circa quarantamila dollari. Secondo l’avvocato di Christina però, la perquisizione che ha portato all’arresto è stata illegale: «La perquisizione corporale è stata compiuta in modo invasivo senza una base legale sufficiente. Per questo motivo presenterò appello prima della discussione in aula prevista per il 15 maggio».

Serena Prati 
@Se_Prati 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews