Ruba iPhone e posta selfie per sbaglio sulla bacheca Facebook della vittima

Un ladro ruba borsa e iPhone di Nicola Shelton, poi posta un selfie su Facebook. Sulla bacheca della vittima: 20mila condivisioni, incastrato

iphone-selfie-ladro-facebook

Il selfie che ha aiutato Nicola a riavere il suo telefono (Facebook: Nicola Shelton)

Anche per il poco nobile mestiere del ladruncolo, all’epoca del 2.0, ci vuole un minimo di dimestichezza con la tecnologia. Soprattutto se l’oggetto del furto è un iPhone e se si decide di utilizzarlo non solo in barba ai possibili sistemi di geolocalizzazione attivi, ma anche pubblicando una propria foto sulla bacheca Facebook.  Senza avere avuto l’accortezza di verificare se l’account della vittima del furto fosse stato disconnesso…

BORSA E IPHONE RUBATI IN SPIAGGIA - L’incredibile storia arriva dall’Australia e ha per protagonista Nicola Shelton, una ragazza 33enne vittima del furto della propria borsa – al cui interno c’era un iPhone - nel giorno di san Valentino. Nicola aveva subito il furto sulla spiaggia di Byron Bay, suggestiva località marittima nel nord-est dell’Australia. Come in tutti i casi di furto di questo tipo, la ragazza si era ormai messa l’animo in pace, consapevole che difficilmente borsa ed iPhone sarebbero stati recuperati. Improvvisamente, però, qualcosa è successo sulla sua bacheca Facebook.

cronologia-facebook-iphone-ladro-nicola-shelton

La cronologia degli aggiornamenti su Facebook della selfie pubblicato per sbaglio: il primo è quello del presunto ladro

IL SELFIE DEL LADRO SULLA PAGINA FACEBOOK DELLA VITTIMA DEL FURTO – Nello specifico, è successo che il fidanzato di Nicola si sia un po’ risentito nell’aver visto all’improvviso il selfie di uno sconosciuto in spiaggia, pubblicato sulla bacheca Facebook della propria ragazza. Così l’uomo ha deciso di avvisare Nicola, che era al lavoro in quel momento: la 33enne australiana è trasalita nel vedere la foto sulla sua bacheca e ha immediatamente capito ciò che era accaduto. Il suo account Facebook era rimasto loggato sull’iPhone rubato, nonostante il cambio di sim. E il presunto ladro aveva pubblicato il selfie senza verificare la pagina a cui era collegata l’applicazione, che era ancora quella di Nicola Shelton.

“AIUTATEMI A TROVARLO”: 20MILA CONDIVISIONI - Accortasi del clamoroso autogol, Nicola ha cambiato la password ma non ha cancellato la foto, anzi. Ha reso il post pubblico e ha fatto partire una vera e propria caccia all’uomo virtuale, dicendo che presumibilmente quello nella foto era il ladro del suo iPhone. La ragazza ha fornito le specifiche sul luogo in cui la borsa era stata rubata, chiedendo a tutti di condividere. E la risposta della rete è stata esplosiva: nel giro di 48 ore il post ha ottenuto quasi 20 mila condivisioni. E a distanza di 48 ore dalla distratta pubblicazione su Facebook, la polizia di Byron Bay ha avvisato Nicola che il suo telefono era stato restituito dal presunto ladro.

nicola-shelton-iphone-ruba-selfie-ladro

Il post su Facebook di Nicola che ringrazia tutti per il ritrovamento dell’iPhone (e del ladro/acquirente)…

L’uomo si era riconosciuto nella foto ormai divenuta virale e ha deciso di riconsegnare il telefono all’ufficio di polizia della cittadina australiana. La scusa ufficiale del presunto ladro, è stata quella di aver acquistato il telefono da un’altra persona. Nell’impossibilità di dimostrare il contrario, la polizia ha deciso di non incriminarlo. L’uomo ha inoltre contattato Nicola su Facebook e ha chiesto personalmente scusa dell’accaduto e della propria leggerezza. Scuse accettate, telefono restituito. Al giorno d’oggi neanche i lavori disonesti pagano…

Francesco Guarino
@fraguarino

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews