Roma ricorda John Huston

John Huston

Roma – Un’infanzia e un’adolescenza turbolenta trascorsa in vagabondaggio tra una città e l’altra degli Stati Uniti. Una madre con due matrimoni all’attivo, l’approdo nel Minnesota. Una diagnosi errata relativa ad una fantomatica disfunzione renale, il ricovero in clinica, la dieta forzata. Il trasferimento in California, a Los Angeles, l’approfondimento delle arti figurative, il pugilato, il campionato dilettanti vinto. L’incontro con il padre, stimato a Broadway, e il conseguente avvicinamento al mondo della scrittura che lo porterà a scrivere i primi racconti per l’American Mercury. Le prime esperienze di sceneggiatura per la MGM. la Universal e la Warner. Tra i suoi primi successi compare Una pallottola per Roy (Raoul Walsh, 1941), il trampolino di lancio per Humphrey Bogart. Di lì in avanti, il salto verso la regia non è dei più difficili: il noir intraprende la strada del successo con Il mistero del falco (1941), dal romanzo Il falcone maltese di Dashiell Hammet e proprio con Bogart protagonista assoluto. Del 1950 è il capolavoro Giungla d’asfalto.

È l’inizio della vita e dell’arte di John Marcellus Huston. A partire da oggi 3 febbraio, il Politecnico Fandango ricorda il grande regista, attore e sceneggiatore, Leone d’argento al Festival di Venezia nel 1953, con una vasta serie di suoi film. A partire da oggi stesso con Moulin rouge (1952) con José Ferrer, sarà la volta, il 10 febbraio, di Moby Dick (1956) con Gregory Peck. Seguiranno Fobia (1980), con Paul Michael Glaser e Susan Hogan, il 17 febbraio; Fuga per la vittoria (1981) con Sylvester Stallone e Pelè, il 24; Sotto il vulcano (1983) con Albert Finney, il 3 marzo; L’onore dei prizzi (1985) con Jack Nicholson (miglior attore ai Golden Globe) e il premio Oscar Angelica Huston, il 10 marzo. La rassegna si concluderà il 17 marzo con la proiezione di Gente di Dublino (1987) con Angelica Huston e Dan O’Herlihy.

Appuntamento, dunque, al Politecnico Fandango, via G.B.Tiepolo 13A, Roma (quartiere Flaminio). Prezzo di ingresso: 4,50/5.50 euro più tessera associativa (2 euro). Per maggiori informazioni, telefonare allo 0636004240 o consultare la pagina web http://www.fandango.it/politecnico.php/it/politecnico-fandango/40 .

Stefano Gallone


Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews