Roma: esplode palazzo in periferia. Una vittima e quattordici feriti

Violenta esplosione nella notte nella periferia di Roma: la causa sembra essere stata una fuga di gas. L'incidente ha causato la morte di una persona

(Fonte foto: www.leggo.it)

(Fonte foto: www.leggo.it)

Roma – Tra le tre e le quattro di questa notte è esploso un palazzo nella periferia romana. L’esplosione sarebbe partita da un appartamento vuoto nel quale sarebbe stata lasciata una bombola a gas. Nell’incidente, avvenuto in zona Palmiro Togliatti, in via Vito Giuseppe Galati, è morto un uomo, mentre altre quattordici persone sono rimaste ferite, alcune gravemente.

LA DINAMICA DELL’INCIDENTE – All’esplosione, avvenuta tra le tre e le quattro di questa notte, sarebbe seguito un incendio. I vigili del fuoco sono intervenuti immediatamente, trovando una vittima nell’appartamento posto al piano superiore rispetto a quello da dove è partita la fuga di gas. Si tratterebbe di un napoletano cinquantenne, che è stato trovato senza vita all’interno della stanza da bagno, la quale era senza finestre. Il decesso sarebbe avvenuto a causa di una intossicazione da fumo.

Sul posto sono arrivate anche sei ambulanze che hanno trasportato i feriti gravi verso diversi ospedali. Alcuni, invece, feriti lievemente, si sono recati presso l’ospedale più vicino con i propri mezzi. In tutto i feriti gravi sono risultati essere quattordici. In particolare, un ferito sembra aver riportato gravi traumi, tanto da essere stato ricoverato in codice rosso. Non si hanno notizie certe, invece, su quante siano le persone rimaste lievemente ferite.

(Fonte foto: www.roma.fanpage.it)

(Fonte foto: www.roma.fanpage.it)

PRIME RICOSTRUZIONI – Secondo le prime ricostruzioni lo stabile sarebbe stato immediatamente evacuato dai vigili del fuoco; nonostante questo, due persone si sarebbero lanciate dalla finestra per salvarsi dalle fiamme sviluppatesi subito dopo l’esplosione. I testimoni raccontano di aver sentito un fortissimo boato e, subito dopo, di aver visto le fiamme svilupparsi e avvolgere il palazzo. Pare che l’appartamento dal quale è partita la fuga di gas fosse abitato da una donna sola, che è stata sfrattata di recente.

(Fonte foto: www.ilmattino.it)

(Fonte foto: www.ilmattino.it)

Oltre allo sventramento della palazzina, con l’appartamento al primo piano dal quale è partita l’esplosione completamente distrutto, sono state danneggiate quattro auto parcheggiate sulla strada. Sull’incidente sta comunque indagando la polizia, che ha trovato un biglietto sul quale c’era scritto: «Questa casa non ve la farò godere perché siete ladri, ladri». Il foglio è stato trovato su un’automobile – una smart – parcheggiata davanti all’edificio. Adesso si trova al vaglio della polizia scientifica.

Mariangela Campo

@MariCampo81

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews