Roma, autovelox a Fori Imperiali e via Labicana: 160 multe in mezza giornata

Autovelox-mobili

Autovelox e telelaser puntati sugli automobilisti romani da stamattina (06blog.it)

ROMA – La pedonalizzazione della zona Fori Imperiali, e le conseguenti modifiche alla viabilità in zona Colosseo, hanno obbligato la polizia di Roma Capitale ad un lavoro extra in questi giorni. Da stamattina è in corso un monitoraggio accorto dei limiti di velocità nelle zone non pedonalizzate in prossimità dei Fori, in via Labicana e viale Manzoni, tramite apparecchiature autovelox e telelaser. Dai dati rilasciati nel primo pomeriggio, sono state multate già ben 160 vetture per il superamento del limite di 30 km all’ora imposto nella zona (150 infrazioni circa in via Labicana, una decina ai Fori).

I disagi sembrano però essere lontani dalla soluzione: la riunione di ieri tra dirigenti del Dipartimento Mobilità, ingegneri dell’Agenzia per la mobilità e vertici della municipale ha fatto emergere novità che a breve verranno applicate. Come riportato dal «Corriere della Sera» Allo studio c’è l’inversione del senso di marcia in via dei Serpenti, nel tratto tra via Nazionale e via Panisperna, per alleggerire il traffico sull’asse principale del rione Monti e consentire un nuovo sbocco del traffico su via Nazionale.

PROTESTE E CAMION BAR - Proseguono incessanti le lamentele di automobilisti e motociclisti, che continuano a lamentare il fatto che, scendendo verso Labicana da via Salvi, si trovano attualmente impossibilitati, al semaforo davanti ai cancelli del parco di Colle Oppio, a portarsi sulla corsia destra di via Labicana. Dovendo raggiungere largo del Celio sono infatti costretti a girare intorno all’hotel Mercure, scendere al chiostro di San Clemente e salire verso via dei Querceti, quindi in via Celimontana, allungando notevolmente in percorso. Molti conducenti effettuano il salto di carreggiata in Labicana e vengono puntualmente multati.

Numerose le proteste anche per i camion bar degli ambulanti, che occupano piazzole di sosta dei pullman turistici(attualmente raddoppiate in estensione). Diversi venditori percorrono infatti aree inaccessibili ai veicoli privati e commerciali in seguito alla pedonalizzazione, senza avere attualmente nessuna autorizzazione esplicita. Tra multe e proteste, il percorso di pedonalizzazione dei Fori avrà vita lunga e travagliata.

Francesco Guarino
@fraguarino

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews