Roland Garros: Sara Errani, la grinta non basta. Trionfa la Sharapova

Una mai doma Sara Errani nulla ha potuto contro Maria Sharapova (adnkronos.com)

Tanta grinta, senza mollare nemmeno un punto all’avversaria prima che la palla fosse battuta due volte sulla terra rossa del Roland Garros. Ma non è bastato: Maria Sharapova ha battuto la nostra Sara Errani per 6-3 6-2, senza sbagliare quasi nulla. Sara ha lottato, ha risposto ai break dell’avveraria ma ha dovuto cedere di fronte allo strapotere fisico – ma non agonistico – della russa.

PRIMO SET – Sara entra troppo timorosa in campo e la Sharapova se ne accorge: spinge forte col servizio ed ancora più forte col rovescio. Palle pesanti e profonde, nei primi tre game il parziale è 3-0 per Masha con 12 punti contro solo tre “15″ di Sara. Nel quarto game la Errani inizia a mettere in difficoltà la russa affondando sul dritto dell’avversaria, ma il secondo break arriva ugualmente, seppure ai vantaggi. Serve male da destra la Sharapova: due doppie falli intermezzati da un bel vincente della Errani e tre palle del controbreak regalate.

Alla seconda c’è finalmente il primo game per Sara, seguito dal 4-2 con cui l’azzurra riesce a tenere il primo servizio. La Sharapova tiene il servizio facile e guadagna 2 palle set sul servizio della Errani, che però annulla, tiene il servizio e porta il set sul 5-3. Quando Sara riesce a prolungare lo scambio, la stanchezza della finalista 2011 si vede e gli errori aumentano. La Sharapova ha la possibilità di chiudere il set sul proprio servizio e ce la fa, nonostante Sara riesca a tenere fino al 30 pari: 6-3, fatali i due break “a freddo” iniziali.

SECONDO SET - Nuovo inizio, nuova carica della Sharapova: la Errani cede il servizio a zero. Nel game successivo c’è la palla del controbreak, che però la russa annulla con un ace e porta a casa il 2-0 con un rovescio che spazzola la riga di fondo. Sofferto 2-1 sul servizio dell’italiana, ai vantaggi anche il punto del 3-1 per la russa, con una palla corta della Errani appena lunga che sarebbe potuta valere un pesante break. La Sharapova inizia a mettere a punto anche il dritto: il movimento del braccio è poco aggraziato da vedere, col gomito che schizza quasi incontrollato verso l’alto, ma l’efficacia e la profondità del colpo sono devastanti. Sul servizio di Sara arriva ancora un break di Masha: la portacolori azzurra lotta come un leone su tutte le palle, ma nello scambio decisivo ravvicinato a rete è la russa a spararle addosso il recupero che significa 4-1 e tappeto rosso per il primo Roland Garros in carriera per il prodotto della Nick Bollettieri Academy. Orgoglio Errani: controbreak immediato ed è 4-2. La distanza tecnica e fisica in campo c’è, ma in quanto a grinta e caparbietà Sara non cede nulla a chi ha di fronte.

Dopo 43 minuti di secondo set, però, la Sharapova decide che è ora di chiudere i giochi: strappa ancora il servizio a Sara e serve per il match. Due match point per la russa, ma Sara li annulla splendidamente, strappando applausi e cori al campo centrale per la straordinaria caparbietà con cui costringe l’avversaria a correre e sudare anche sul match point. Al terzo l’ennesima palla corta della Errani finisce sul net: 6-2, dopo 1 ora e 29 di match in cui il risultato è decisamente troppo cattivo per quanto la nostra Sara aha fatto vedere. la Sharapova completa lo Slam di carriera: ha vinto tutti i tornei

Un 2012 che rimane ugualmente una stagione strepitosa per Sara Errani: la vittoria di ieri in doppio con Roberta Vinci, più quattro finali nell’individuale (con tre vittorie) in 12 tornei disputati e, soprattutto, una posizione da top ten nella classifica WTA in arrivo da lunedì. La tennista bolognese ha compiuto da poco 25 anni: sta nascendo una stella nel firmamento azzurro. La nostra Sarapova.

Francesco Guarino

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews